Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Anpi: “Grande mobilitazione per difendere la Costituzione”

Genova. “Invitiamo tutte le forze democratiche italiane a rispondere ai continui attacchi alla Costituzione organizzando una grande mobilitazione”. L’annuncio è del vicepresidente provinciale dell’Anpi Massimo Bisca, a Palazzo Tursi durante il XV congresso provinciale dell’associazione in una sala Rossa gremita di gente, a cui partecipava anche il presidente nazionale Raimondo Ricci.

Sono circa 5.500 gli iscritti e 50 le sezioni dell’Anpi nella Provincia di Genova. Il 2 marzo nella Facoltà di Lettere nascerà la prima sezione universitaria italiana dell’Anpi, in ricordo della strage di piazza della Loggia.
“Genova, città medaglia d’oro per il suo impegno nella Resistenza – ha affermato il presidente del consiglio comunale Giorgio Guerello – testimonia come tanti iscritti dell’Anpi hanno portato e portano ancora oggi con passione il loro contributo nelle istituzioni e nella vita democratica del Paese”.

“Non abbiamo ancora definito i termini precisi della mobilitazione – ha precisato l presidente nazionale dell’Anpi Raimondo Ricci – ma è un’iniziativa che porteremo avanti. Siamo per l’unità di tutte le forze che si oppongono alle derive da qualunque parte vengano, anche coloro che non hanno una militanza politica definita, ma condividano i valori generali per cui la Resistenza si è battuta. Vogliamo trovare il modo di restituire all’Italia una strada, un comportamento, un modo di fare politica conforme ai valori della Resistenza e quindi ai valori codificati nella nostra Costituzione”, ha concluso.