Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amiu-Iren, la delibera sull’aggregazione andrà in consiglio il 28 marzo

Genova. Arriverà in consiglio comunale il 28 marzo la delibera sull’aggregazione Amiu-Iren Ambiente. Il documento dovrebbe arrivare in giunta intorno al 22 marzo, poi sono previste almeno due commissioni per arrivare in aula nell’ultima seduta di marzo. La delibera che propone alcuni ‘aggiustamenti’ per tentare di superare gli scogli che hanno portato alla sua bocciatura il 7 febbraio, dovrebbe essere pronta già entro la fine di questa settimana.

Non si tratterà più di una delibera che dà mandato a trattare con Iren ma la delibera che sancisce la prima fase dell’accordo dove Iren otterrà in cambio di investimenti e impianti il 49% del capitale di Amiu. Nel documento saranno esplicitati gli impianti: chi li farà dove ed entro quando e dovrebbe essere rispettato l’accordo sindacale del 7 luglio. Difficile che vengano soddisfatte tutte le richieste delle due consigliere di Rete a sinistra che avevano chiesto fra l’altro la proprietà pubblica degli impianti o di almeno parte di essi.

Sui numeri affinché la delibera non sia nuovamente bocciata si lavorerà dalla prossima settimana. La difficile partita su Amiu potrebbe far slittare l’approvazione del bilancio previsionale che per legge, a meno che dal Governo non arrivi una proroga, deve essere approvato entro il 31 marzo. Possibile però che la delibera su Imu-Tari, collegata al bilancio e il bilancio stesso siano approvati nei tempi solo dalla giunta per poi passare al vaglio dell’aula rossa la settimana successiva.