Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Capodanno 2016 da Genova alla riviera (passando per l’entroterra) foto

Come festeggerai l'arrivo dell'anno nuovo? Ecco tutti gli eventi in programma

Dove passerete l’ultima notte dell’anno? Tanti gli appuntamenti per chi opterà per Genova e dintorni, con il capoluogo al centro dei festeggiamenti, che però non mancheranno in riviera e nell’entroterra. Prima di iniziare ad immergersi nel lungo elenco delle feste, però, un’informazione utile per evitare qualsiasi problema: in alcuni Comuni i fuochi d’artificio sono proibiti (qui trovate tutte le informazioni necessarie).

Iniziamo da Genova, dove una serie di eventi animerà il cuore della city, tra Palazzo Ducale, piazza de Ferrari e Porto Antico e dove gli autobus effettueranno orario prolungato fino alle 3 di notte. La città sarà musicalmente invasa da 101 violoncellisti provenienti da tutta Italia e da diverse nazioni europee. L’ensemble ospita musicisti di ogni età ed estrazione e la possibilità di suonare un repertorio pressoché illimitato e di collaborare con numerosi ospiti e solisti rende l’orchestra di violoncelli un’esperienza unica. Le incursioni musicali inizieranno, in varie parti della città, già il 29 dicembre e avranno il loro momento clou l’ultima notte dell’anno. La notte di Capodanno, appuntamento in piazza Matteotti per un grandissimo concerto aperto alla città: il repertorio spazierà dal Seicento fino ai nostri giorni, dalla musica classica alla musica rock, da Bach e Vivaldi a Tom Waits e i Nirvana; presente anche Cristina D’Avena, con le sue canzoni dedicate ai più piccoli.(Qui il programma completo)

A Porto Antico Capodanno nel tendone da circo di Circumnavigando Festival: spettacoli tra equilibrismi e acrobazie con la Compagnia Kadawresky e lo show “Bolle a Capodanno”. Inoltre, al Porto Antico l’ultima notte del 2015 potrà trascorrere in allegria sulla pista di pattinaggio su ghiaccio. Sul palco a Calata Falcone e Borsellino un lungo e intenso programma di musica e intrattenimento, revival anni 70 – 80 per le famiglie e musica dance per i più giovani.

Per la prima volta l’Acquario di Genova offre al pubblico la possibilità di passare la notte di San Silvestro immersi nell’atmosfera incantata dei fondali marini. La serata comprende visita serale in esclusiva all’Acquario, cenone nel suggestivo Padiglione Cetacei in compagnia dei delfini, speciale dopocena e brindisi di mezzanotte. Genova, città d’arte e culturale, vedrà aperta fino alle 2 di notte la mostra “Dagli impressionisti a Picasso” a Palazzo Ducale. Come ogni anno, le vie e le piazze del centro saranno animate dalle iniziative dei commercianti.

Ricchissima anche l’offerta dei teatri cittadini: al Politeama Genovese sul palco il comico Maurizio Lastrico con Lastriconto a-a reversa, tra nuovi sketch in anteprima e il meglio del suo repertorio. Al Teatro della Tosse, tradizionale esibizione di Capodanno dedicata a Ubu Re. L’appuntamento è con Ubu Cabaret, che vede alternarsi sul palcoscenico della sala Trionfo attori, musicisti e cantanti. Allo scoccare della mezzanotte si festeggia con l’immancabile brindisi. Anche il Teatro Stabile propone due spettacoli. Al Duse si può ammirare Le Prénom (Cena tra amici), commedia che gioca sulle relazioni e mette a nudo la società borghese attuale. Alla Corte, invece, è in scena L’uomo, la bestia e la virtù di Luigi Pirandello. Al Teatro Govi alle 22 inizia Capodanno al Govi… perché non provi? con Paolo Drago, Christian Venzano ed Edoardo Quistelli. Una serata divisa in due parti, con musica e danza, ma anche balli di gruppo, karaoke, trenini e divertimento. E a mezzanotte brindisi con spumante e panettone. La festa di Capodanno, al Teatro della Gioventù, inizia all’ora dell’apertivo con lo spettacolo Twist, condito da tempi comici incalzanti e inesorabili. Lo show si ripete alle 21.30: allo scoccare della mezzanotte viene anche servito panettone e spumante per il brindisi.

Capodanno al luna park? Si può e il brindisi avverrà sotto le luci dello spettacolo pirotecnico organizzato da Setti Fireworks (in caso di maltempo l’evento è rimandato a mercoledì 6 gennaio).

Ma Genova non è solo centro città. A Sampierdarena dalle 20, grande festa di fine anno in Largo Pietro Gozzano: cenone in Municipio e poi concerto dei TuaMadre, ospite d’eccezione Stefano “D”. POco più in là si può passare l’ultimo dell’anno con gli Amici di via Napoli.

Infine segnaliamo il brindisi di Capodanno al Parco dell’Acquasola. Organizzato dal circolo Nuova Ecologia di Legambiente Genova, è fissato alle 23 per festeggiare la recente vittoria in tribunale.

Tutto finito? Neppure per sogno. Spostiamoci a Recco, che si propone con i suoi dieci cenoni in altrettanti ristoranti, la musica dj set sul lungomare e uno spettacolo pirotecnico degno della tradizione ligure a mezzanotte.

A Chiavari musica, concerti in clima festoso ma sereno, con tanta allegria e la tradizionale zabaionata della notte, una tradizione che dura da anni e che richiama tanti nottambuli da tutta la Liguria.

A Moneglia festa in piazza Tarchioni dalle 23 alle 2, con djset, tanta allegria e botti a raffica.

A Sestri Levante, invece, in piazza Matteotti veglione organizzato dal Comune con dj e brindisi sul bagnasciuga, mentre i veglioni impazzeranno nei locali della città e nelle discoteche.

Anche quest’anno Rapallo offre la consueta festa di Capodanno sul Lungomare: dalle ore 22 presso il Chiosco della Musica, sul Lungomare Vittorio Veneto chiuso al traffico, tre DJ ed un vocalist intratterranno il pubblico accorso per trascorrere la mezzanotte all’aperto, con musica moderna e revival, all’insegna dell’allegria. Alle 23.30 brindisi con spumante e panettone aspettando insieme il countdown della Mezzanotte. Con i dj Max Carapellese, Charlie Storchi, Al Rambo.
A Santa Margherita Ligure appuntamento nei giardini a mare presso il Santa Claus Village. Dalle 21 Capodanno dei bambini con il Teatro Scalzo (con trampolieri e giocolieri) in piazza San Siro serata danzante. Mentre nella cornice di Villa Durazzo andrà in scena una grande festa con musica, cabaret e vari tipi di intrattenimento.

A Camogli veglione in piazza Colombo affacciata sul porticciolo e fuochi artificiali. Aperta nel castello della Dragonare la casa di Babbo Natale.

E poi c’è l’entroterra. Per gli amanti dell’outdoor il Parco del Beigua ospiterà una suggestiva nordic walking sul mare da Arenzano a Varazze lungo il vecchio tracciato ferroviario mentre il Rifugio Cipolla, nel cuore dell’Aveto, organizza una bella escursione sotto le stelle fino a Rocca d’Aveto e a seguire un succulento cenone di Capodanno in buona compagnia aspettando la mezzanotte. E ancora: il Rifugio del Parco dell’Antola darà vita ad un suggestivo cenone a base di prodotti locali, il tutto a due passi dall’Osservatorio astronomico e a dieci dalla vetta; in caso di nevicata il rifugio si potrà raggiungere con le racchette messe a disposizione dal Parco.

Infine Santa Margherita Ligure. Si inizia con musica dal vivo anni ’50 al Santa Claus Village e si prosegue con il dj set dopo la mezzanotte. E buon 2016 a tutti!