Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sicurezza, più pattuglie e controlli per il Capodanno a Genova

Genova. Pattuglie e controlli e si assiste un fuggi fuggi fino ai vicoli dietro palazzo San Giorgio. E’ uno degli effetti del Capodanno blindato che sta vivendo il capoluogo ligure.

Controlli porto antico anti abusivi

Il reparto mobile della polizia e dal battaglione Liguria dei carabinieri sorveglierà l’area del Porto Antico e del centro storico di Genova la notte del 31 dicembre.
La decisione di potenziare i servizi di ordine pubblico è stata avvallata in una riunione del comitato per l’Ordine e la sicurezza che si è tenuto in prefettura.

Questore, comandante dei carabinieri, capo della polizia Municipale e comandante della Finanza, coordinati dal prefetto Fiamma Spena, hanno confermato i servizi straordinari di vigilanza avviati nell’area Expo. Le misure si sono rese necessarie dopo le recenti aggressioni di ambulanti e posteggiatori abusivi alle forze dell’ordine.

Il presidio più importante al Porto Antico, dove opereranno anche i guardiani dell’Area Expo. Ma le forze dell’ordine vigileranno anche su piazza Matteotti, piazza De Ferrari e tutti gli altri siti del centro storico dove sono previste manifestazioni.

I servizi sono iniziati alle 7 del mattino del 31 e rimarranno attivi sino all’alba del nuovo anno. Controlli fissi ma in grado di essere ridisegnati in caso di un’emergenza fuori dal perimetro dell’area delle manifestazioni.