Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il concerto di Capodanno diventerà un film su Genova

Genova. Il capodanno di Genova, che quest’anno vedrà sul palco di Piazza Matteotti 101 violoncellisti, potrebbe diventare un film musicale per promuovere il capoluogo ligure.

L’idea degli organizzatori dell’evento, sembra sempre più concretizzarsi anche perché oltre all’evento del 31 dicembre, segnalato dal sito di Trivago come uno dei 10 capodanni da seguire, i musicisti in arrivo da ogni parte d’Italia e da diversi paesi del mondo daranno vita a tre giorni di musica, dal 29 al 31 dicembre, su tutto il territorio.

Concerti flash mob e “incursioni musicali” che animeranno spazi anche poco consueti della città antica. Il momento centrale dell’iniziativa, alla quale lavorano da molti mesi il direttore artistico, Cristiano Palozzi, già regista e direttore del Genova Film Festival, e il Maestro Giovanni Ricciardi, solista, didatta di fama internazionale e compositore, a cui è affidata la direzione musicale, sarà comunque quello del grande concerto di Capodanno, che si concluderà alla mezzanotte del 31 dicembre, davanti a Palazzo Ducale.

I 101 violoncellisti eseguiranno un repertorio che sarà un vero viaggio nella musica dal Seicento fino ai nostri giorni, dalla musica classica al rock, da Bach a Paganini, da Tom Waits, a Leonard Cohen fino ai Nirvana.