Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Galà finale di Stelle nello Sport: campioni sul palco e in campo foto

Genova. Il mondo sportivo ligure si è ritrovato questa mattina nel Salone del Consiglio della Provincia di Genova per la presentazione del gran finale del progetto “Stelle nello Sport”, con il Galà delle Stelle e la Notte Magica dello Sport, che celebreranno come per tradizione una stagione ricca di successi e soddisfazioni per gli atleti liguri. All’incontro parteciperà anche la genovese Viviana Bottaro, fresca vincitrice della medaglia d’argento agli Europei di karate.

Tema dominante di questa stagione è stato “Sport e Disabilità” e in tal senso il gran finale di Stelle nello Sport coinvolgerà grandi campioni olimpici e paralimpici. “Questo è il terzo anno consecutivo in cui facciamo questo evento. L’abbiamo voluto fortemente come provincia anche perché aggrega molti sport, molte discipline, ma soprattuto per dare una visione dello sport che rispetta le regole e i tipici valori che lo caratterizzano – spiega l’assessore Giulio Torti – Siamo contenti quando vediamo che in tutte le discipline giocano tutti, normodotati o no. Il disabile, infatti, non si deve sentire diverso, ma produrro molto nello sport, proprio come gli altri”.

Torti ha ricordato il giovane Wouter Weylandt. “All’inizio del consiglio faremo un minuto raccoglimento proprio per ricordare questo ragazzo la cui vita si è spezzata in una strada della nostra provincia – dice l’assessore – Abbiamo manifestato il nostro dispiacere alla famiglia, agli organizzatori e al sindaco di Rapallo, che è rimasto scioccato. Ricorderemo sempre questo sportivo, che ha dato molto al ciclismo”.

Il pensiero alla tragedia verificatasi durante il Giro d’Italia è rimasta impressa nelle mente di tutti gli amministratori locali e di tutta la cittadinanza, come ha precisato anche il presidente del consiglio provinciale, annunciando il minuto di silenzio che verrà osservato all’inizio della seduta consiliare.

“Sono molti i giovani che si avvicinano alle discipline sportive, soprattutto ai valori che trasmettono: lealtà, solidarietà, amicizia e svago – dice Gioia, che dopo il ricordo di Weylandt è tornato a parlare di Stelle nello Sport – E’ giusto che gli enti promuovano iniziative del genere. Non sottolinenado soltanto l’aspetto della vittoria, ma soprattutto le gesta che sono alla base per le generazioni future. E’ inoltre fondamentale riservare particolare attenzione alle esigenze delle persone disabili”.

Sarà un galà finale da mille e una notte quello che andrà in scena il 20 maggio ai Magazzini del Cotone. “Una cornice davvero speciale in compagnia di quelli che sono gli sportivi più votati nel referendum, che quest’anno anche Genova24.it ha supportato – spiega Michele Corti – dal rossoblucerchiato Mimmo Criscito, il Capitan Futuro di casa Genoa, a due altre icone dello sport ligure; Giorgia Consiglio, vice campionessa mondiale nel nuoto di fondo e Andrea Cadilli Rispi, pluricampione italiano paralimpico nel nuoto, che sogna le Paralimpiadi di Londra”.

“Una serata di grande solidarietà, visto che come sempre i fondi andranno all’associazione Gigi Ghirotti. Sul palco saliranno glorie azzurre come Igor Cassina e Francesca Porcellato, vera icona sport paralimpico – conclude Corti – Poi si proseguirà con la seconda giornata. Sabato 21 si passerà dalla teoria alla pratica, dal palco al campo. Tutti questi grandi campioni, infatti, giocheranno con i giovani su tutta l’area del porto antico, con un incontro speciale tra campioni e giovani e esibizioni, tra cui quella della campionessa di pattinaggio Paola Fraschini. Continueremo fino tarda notte e la ciliegina sulla torta sarà l’esibizione acrobatica della squadra coreana di taekwondo, a Genova per gli europei”.

Jenny Sanguineti – Alberto Maria Vedova