Quantcast
Settima giornata

Pallanuoto, Serie A2: giornata da tre punti per Bogliasco, Sori, Sturla e Camogli

Sconfitte Lavagna 90, Crocera Stadium e Arenzano

La Rari Nantes Camogli

Lavagna. Sabato 10 aprile si è giocata la settima giornata della regular season per la Serie A2 maschile. Vediamo risultati, tabellini e sintesi nel resoconto redatto dalla Fin.

Girone Nord Ovest

LAVAGNA 90-BOGLIASCO 1951 9-15
LAVGANA 1

LAVAGNA 90: A. Gabutti, M. Botto, A. Benvenuto, M. Pedroni, L. Pedroni 2, M. Nardini, P. Prian 5, S. Botto, F. Luce, M. Stanchi, E. Menicocci 1, L. Magistrini 1, A. Casazza. All. Martini
BOGLIASCO 1951: E. Prian, E. Percoco 1, F. Dainese 1, F. Mauceri, Giovanni Congiu, G. Guidaldi 1, Giosue’ Congiu, E. Manzi 4, G. Boero 2, A. Bonomo 1, D. Puccio 5, A. Bottaro, P. Bini. All. Magalotti
Arbitri: Sponza e D. Bianco
Note: parziali 1-2, 3-3, 3-5, 2-5. Usciti per limite di falli Matteo Pedroni (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 7/14; Bogliasco 1951 11/14 + 1 rig.. espulso per brutalità Luce (L) nel terzo tempo. Espulsi gli allenatori Martini (L) e Magalotti (B) per proteste nel quarto tempo.

Cronaca. Bogliasco in trasferta supera la Lavagna 90. Partita combattuta fino a metà gara, con gli ospiti che sono avanti di una lunghezza dopo i primi due quarti di gioco (5-4). Poi nel terzo periodo il fallo per brutalità assegnato a Ieno (Lavagna) permette ai ragazzi di coach Magalotti di giocare con l’uomo in più per quattro minuti e di ottenere un sostanzioso vantaggio (12-8) all’inizio dell’ultimo periodo. Nei minuti finali i giocatori in calottina nera incrementano il distacco, con Puccio, autore di una cinquina, che fissa il risultato finale sul 15-9.

CROCERA STADIUM-SPAZIO R.N. CAMOGLI 10-19
CROCERA 1

CROCERA STADIUM: F. Ferrero, G. Pedrini 1, M. Giordano, A. Siri, L. Kovacevic 2, E. Colombo 1, D. Ferrari 1, R. Ramone 1, R. Ieno 1, G. Ercolani 2, G. Amorevole, M. Manzone 1, E. Massa. All. Campanini
SPAZIO R.N. CAMOGLI: L. Gardella, A. Beggiato 1, A. Iaci 2, A. Briasco, G. Guidi 1, A. Cambiaso 6, F. Foti 2, L. Barabino, L. Cupido 2, N. Gatti 1, F. Licata 1, A. Cuneo 1, E. Caliogna 2. All. Temellini
Arbitri: Piano e Pinato
Note: parziali 2-6, 2-4, 4-4, 2-5. Uscito per limite di falli Gatti (Camogli) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Crocera Stadium 2/12 +1 rig. ; Spazio RN Camogli 7/10 +1 rig.. Espulso per proteste Massa (Crocera) nel terzo tempo. Nel quarto tempo Briasco (Camogli) sostituisce in porta Gardella.

Cronaca. Sempre in controllo del risultato, Camogli supera la Crocera Stadium. Con dieci giocatori di movimento andati a referto, gli ospiti mettono fin da subito il piede sull’acceleratore portandosi avanti 6-2 dopo i primi otto minuti di gioco. Il distacco aumenta in maniera considerevole anche nelle frazioni successive: al termine del terzo periodo i ragazzi di Temellini conducono 14-8. Nei minuti finali il break di 4-0  siglato da Cambiaso, Cuneo, Foti e Guidi chiude il match con nove reti di scarto (19-10).

SPORTIVA STURLA-R.N. ARENZANO 10-6
STURLA 1 1

SPORTIVA STURLA: M. Dufour, N. Priolo 1, L. Navone, S. Villa 2, S. Giusti, L. Bisso, M. Cappelli, M. Villa, R. Giusti, G. Cotella 4, L. Fondelli 1, O. Sadovyy 2, E. Borelli. All. Ivaldi
R.N. ARENZANO: R. Valle, L. Cedro, S. Robello 1, S. Lottero, M. Bruzzone, Y. Messina 1, G. Ghillino, G. Piccardo, P. Ricci 2, W. Delvecchio 1, L. Rasore 1, G. Olmo, M. Musiello. All. Patchaliev
Arbitri: Scappini e Baretta
Note: parziali 3-1, 4-0, 1-2, 2-3. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Sportiva Sturla 3/7 + 1 rig. ; RN Arenzano 3/10. Espulsi per proteste Cappelli (S) e Simone Villa (S) nel quarto tempo. Nel secondo tempo Cotella (S) sbaglia un rigore (palo).

Cronaca. Nel derby ligure la Sportiva Sturla si impone sulla RN Arenzano. Apre le marcature Cotella, autore di una quaterna, risponde Ricci per gli ospiti. I padroni di casa con una striscia di sei reti consecutive si portano sul 7-1, dopo le prime due frazioni. Nonostante le difficoltà, gli ospiti replicano e quasi agganciano gli avversari, accorciando le distanze con Delvecchio, Ricci e Messina che firmano il -2 (8-6). Nel finale la doppietta di Cotella spegne le speranze di rimonta del ragazzi di Patchaliev.

Girone Nord Est

PLEBISCITO PD-RN SORI 9-10
Padova Sori

C.S. PLEBISCITO PADOVA: G. Calabresi, G. Conte 2, A.biasutti, N. Sartore, M. Savio 2, J. Barbato, R. Gottardo, F. Robusto, M. Zanovello, O. Maresca 1, D. Rolla 3, M. Chiodo 1, M. Tomasella. All. Garibaldi.
R.N. SORI: S. Benvenuto, D. Elefante, M.Olcese, M. Morotti, A. Viacava 6, A. Rojas Borges, D. Digiesi 1, V. Benvenuto, G. Penco 1, G. Cocchiere 2, E. Costa, P. Polipodio, M. Tanganelli. All. De Ferrari.
Arbitri: Camoglio e Fusco.
Note: parziali 3-1, 2-2, 1-2, 3-5. Usciti per limite di falli: Barbato (P), Tomasella (P) e Olcese (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Padova 4/9, Sori 1/7 + 4 rigori. Espulsi Zanovello (P) nel terzo tempo e Gottardo (P) nel quarto tempo per proteste.

Cronaca. La RN Sori passa di misura in casa del Plebiscito PD, con la rimonta e il sorpasso che si compiono negli ultimi minuti di gioco. Nel primo tempo i padroni di casa cercano subito la fuga, portandosi su due lunghezze di vantaggio che rimangono inalterate dopo il 2-2 nel secondo quarto di gara. Al cambio capo Cocchiere e Viacava (S) accorciano le distanza, portandosi sul -1. Nell’ultima frazione i ragazzi di coach De Ferrari completano la rimonta con la doppietta firmata Viacava-Digesi, poi è ancora il numero 5 della RN Sori a portare la sua squadra alla rete del vantaggio che regalerà loro la vittoria.

leggi anche
  • Pallanuoto
    Serie A2, Bogliasco festeggia: espugnata Lavagna
  • Pallanuoto
    Serie A2: Rari Nantes Sori, tre punti preziosi in trasferta a Padova
  • Pallanuoto
    Serie A2, la Rari Nantes Camogli dilaga: 19 reti segnate