Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pieve e Apparizione volano in vetta risultati

Due squadre sole al comando, ma dietro non stanno a guardare. Poker del’Atletico Genova

Penultimo turno di campionato anche per la Seconda categoria Girone C, che in realtà avrà diverse appendici visti i diversi rinvii per maltempo e allerte meteo nelle settimane scorse. Guidano in due, Apparizione e Pieve Ligure che comunque devono guardarsi le spalle da uno stuolo di pretendenti che sono pronte a fare lo sgambetto ad entrambe.

Rinviata per neve Montoggio – Vecchio Castagna, le altre sono scese regolarmente in campo. L’Apparizione saluta il proprio campo per il 2019 con una bella vittoria sul Crocefieschi. Netto il divario fra le due compagini con i locali avanti dopo soli cinque minuti grazie a Federico Zanardi che sblocca subito la gara. Nella ripresa Galassi allunga al 65°, ma l’Apparizine resta in dieci per il rosso a Faraò e il Crocefieschi torna a sperare. Tuttavia l’attacco bluceleste ha le polveri bagnate e allora a 5’ dalla fine la chiude ancora Zanardi con il tris definitivo. 

Vola il Pieve che travolge il Borgo Incrociati e si conferma in uno stato di grazia. Stato che si vede quando Ruiz calcia una punizione che attraversa l’area mandando in tilt Campazzo, portiere del Borgo che sbaglia e deve raccogliere la sfera in fondo al sacco. Al 25° l’arbitro assegna un rigore al Pieve che lo stesso Ruiz trasforma per la doppietta personale. Ospiti in sicurezza che abbassano troppo la guardia e al 37° Figliuzzi riapre i giochi ridando speranza al Borgo. 

La reazione del Pieve è immediata. Fonseca al 42° svetta di testa e rimette due reti di scarto, poi al 45° ancora Ruiz la chiude con la sua tripletta e l’1-4. Partita che dovrebbe dire poco nella ripresa invece gli ospiti spingono e al 58° Saitto commette fallo su chiara occasione da rete e viene espulso. Dal dischetto Files fa 1-5. C’è ancora tempo poi all’84° per il sesto gol del Pieve firmato Filippone. 

Bella vittoria esterna anche per l’Atletico Genova che a Begato parte alla grande con un super Ieraci che fa doppietta in due minuti, al 7° e all’8°. Gara in salita per il Begato che riesce ad accorciare con Nacci. Tuttavia il secondo tempo è ben giocato dagli ospiti che la chiudono con un’altra doppietta, di Greco che fa 1-4.

Scontro d’alta classifica fra Davagna e Lido Square. Biancoblù in vantaggio al 32° con Ruffa, ma raggiunti subito da Nardo tre minuti dopo. Nel finale espulso Cavallino e lauto recupero, ma il punteggio rimarrà sempre lo stesso. Seconda vittoria di fila del Voltri 87 che prevale sul Ravecca e fa un bel passo in avanti per classifica. Subito avanti i locali con Fedri, ma raggiunti all’8° da Monticone. Succede tutto nei primi minuti con il nuovo vantaggio di Rizza al 13° e il gol del definitivo 3-1 di De Stefano al 17°. Voltri che gestisce nel restante periodo di gioco. 

Tre punti anche per il Cornigliano che supera il Bavari lasciandolo in ultima posizione. Succede tutto nella ripresa con il doppio vantaggio dei neroverdi che al 50° la sbloccano su rigore con Mirabelli. Cinque minuti dopo tocca a Mitrushi, ma al 65° il nuovo arrivo Sadiqi accorcia le distanze. Al 70° ecco il miracolo: Zampata di D’Inverno ed è 2-2. Gara che si avvia alla fine, ma dalla panchina arriva il gol di Ranno che all’85° trova il gol decisivo. Bavari che perde anche Cucini per espulsione nel finale, ma che ha dato segnali di risveglio.