Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Portofino run: sui 10 km vincono Morlini e Pronzati

Portofino. Si è svolta ieri la Portofino run, corsa competitiva sulla distanza dei 10 chilometri; suo contorno è stata la Family run, manifestazione non competitiva aperta a tutti, per coronare una giornata di sport, festa e natura. Testimonial d’eccezione delle due corse è stato Igor Cassina, ginnasta capace di vincere l’oro olimpico e di inventare un nuovo movimento alla sbarra. La vittoria della gara è andata a Corrado Pronzati e Isabella Morlini.

Partenza alle ore 15.00 a Santa Margherita Ligure, poi dieci chilometri sulla costa, di fronte all’azzurro mar Ligure, passando per Pedale e Paraggi, prima di entrare in Portofino e di svoltare la boa, per tornare a Santa Margherita Ligure, dove era stato installato il traguardo.

Ben 225 gli atleti al via, di cui 74 donne. Ha vinto la categoria femminile Isabella Morlini, dell’Atletica Reggio, coprendo i 10 km in 37’30” e anticipando sul traguardo Silvia Maria Pasquale (Atletica Fanfulla Lodigiana) e Carola Corradi (Atletica Vallescrivia), a circa due minuti. Numerose le genovesi ai piedi del podio: al quarto posto è giunta Elisabetta Ottonello (Cus Genova), quindi Anna Bardelli (Trionfo Ligure). Sesta Lorella Atzeni, dell’Atletica Casorate, settima Chiara Poli, del Genoa Atletica, e ottava Sabrina Prunotto (Giovani amici uniti). Concludono la top ten dell’evento in chiave femminile Annalisa Mazzarello (Atletica novese) e Michela Rovescala (Raschiani triathlon pavese).

In campo maschile il più veloce è stato Corrado Pronzati, dei Maratoneti genovesi, che ha staccato di oltre un minuto Andrea Del Sarto (Atletica Spezia Duferco), capace di battere allo sprint Luca Morando (Trionfo Ligure): un seniores 35 e due promesse sul podio, quasi a indicare il futuro dell’atletica su strada ligure.

Alle spalle del podio si sono poi piazzati Gabriele Astorino (Brancaleone Asti), Andrea Lazzarotti (Pro Avis) e Giovanni Tornielli (Podistica Peralto). Settimo è giunto Roberto Nicolai (Atletica Spezia Duferco), davanti a Giuseppe Pace (Podistic Peralto Genova), che ha anticipato di soli tre secondi Giuseppe Vitello (Runcard), a sua volta davanti di un soffio a Enrco Rampa (Cambiaso Risso running team).

Alle spalle della top ten, poi, altri atleti, soprattutto liguri: dodicesimo Sebastiano Siccardi (Run Finale Ligure), tredicesimo Francesco Mortola (Zena run) e quindicesimo Luigi Adrianopoli (Gruppo città di Genova).