Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ex cinema Italia, stasera consiglio comunale a Rapallo. Arrivata anche nota Prefettura su orario seduta del 21 giugno

Rapallo. È stata convocata per questa sera (ore 21) la seduta di consiglio comunale, su richiesta dei consiglieri d’opposizione Elisabetta Ricci, Mauro Mele e Armando Ezio Capurro.

All’ordine del giorno, in primis la discussione relativa alla questione ex cinema Italia; seguono due interpellanze: situazione critica nella palestra di via Don Minzoni e ritardata liquidazione bonus affitto 2013 e programma 2014.

Integrano l’ordine del giorno la ratifica della deliberazione di giunta comunale ad oggetto “Variazioni al bilancio di previsione 2014-2016” e l’approvazione dell’atto generale per il funzionamento dell’Agenzia Sociale per la casa.

Frattanto, è pervenuta agli uffici comunali una nota della Prefettura di Genova-Ufficio di Gabinetto riguardo all’ istanza presentata dal consigliere d’opposizione Capurro in merito alla seduta consiliare dello scorso 21 giugno. Nella nota si legge quanto segue: “Ad avviso di questo Ufficio, la seduta di consiglio comunale svoltasi in data 21 giugno 2014 non può essere considerata con decorrenza in orario notturno, atteso che la convocazione era prevista per le ore 21. Al riguardo si precisa che, ai sensi della vigente normativa di settore, le prestazioni di lavoro devono essere considerate in regime notturno dalle ore 22 in poi. Non si ravvisano quindi elementi di irregolarità nella fattispecie in esame”.

“E’ l’ennesima dimostrazione dell’operato del consigliere Capurro, fautore di un’opposizione distruttiva mirata a paralizzare la macchina comunale e i lavori consiliari – sottolinea il sindaco Carlo Bagnasco – Il bene della città viene regolarmente messo in secondo piano: l’esatto contrario rispetto alla politica fondata sul dialogo e la collaborazione che il sottoscritto e l’amministrazione comunale intendono portare avanti”.