Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Trasferimento Evangelico, Pdl in Regione: “No all’ennesimo fallimento nel campo sanitario”

Genova. Il gruppo regionale del Pdl chiede garanzie sul trasferimento dell’Evangelico, in modo che non sia l’ennesimo fallimento della politica sanitaria.

“E’ evidente – dichiarano i consiglieri regionali del Pdl – che a Voltri non potranno essere raggiunti i 1000 parti previsti dalla legge regionale per il mantenimento della struttura di ostetricia e ginecologia e pertanto la Giunta dovrà fin d’ora impegnarsi con una deroga per i prossimi anni altrimenti è probabile che si assisterà alla chiusura del reparto”.

Gli esponenti del Pdl però fanno sapere che è stata condivisa la loro proposta relativa al fatto che prima di qualunque trasferimento sia necessario completare all’Evangelico il percorso delle gravidanze delle mamme che hanno iniziato ad essere seguite all’Evangelico. “Quindi – dicono – il trasferimento delle Ginecologia non dovrà avvenire prima dell’estate”.
“Si è inoltre concordato con l’Amministrazione dell’Evangelico che anche per i sanitari dovrà essere prevista una clausola contrattuale che dia priorità nei trasferimenti. Infine è stata particolarmente apprezzata la nostra proposta di un affidamento, previo acquisto della struttura da parte dell’Evangelico stesso, delle sede di Via Assarotti per dar vita ad una Casa della Salute che garantisca ai cittadini un assistenza sanitaria sempre migliore”.