Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lite in sala parto, il padre del neonato: “Forse ci trasferiamo a Genova”

Più informazioni su

Genova. Antonio Molonia, il neonato che con la madre aveva subito delle complicazioni, dopo una lite fra medici nella sala parto del Policlinico di Messina il 28 agosto scorso, sarà dimesso oggi dall’Istituto Gaslini, dove era ricoverato dall’8 novembre per accertamenti. Al bimbo, dopo il parto, erano state diagnosticate delle ischemie cerebrali. Lo annuncia Matteo, il padre. L’equipe medica del reparto di Osservazione diretto dal primario Pasquale Di Pietro, ha confermato la presenza di due ischemie a livello della corteccia celebrale.

“I medici – ha detto il padre del bimbo – ci hanno detto che è ancora presto per una diagnosi di perfetta guarigione. Ma con una terapia medica e la fisioterapia ci sono possibilità di un ottimo recupero. Antonio dovrà essere seguito per almeno altri sei, sette anni. Per questo, io e mia moglie abbiamo deciso di trasferirci qui. Oggi sono andato in Prefettura per informarmi sul rilascio della licenza e tutte le pratiche per aprire un’agenzia investigativa. Voglio ringraziare ancora tutti i medici del Gaslini. Per l’accoglienza calorosa e per la professionalità. E anche le altre istituzioni liguri che ci sono state vicine e ci hanno aiutato”.