Borzoli, Enrico Valmati: "Non so come abbiamo fatto a perdere questa partita" - Genova 24
Parola al mister

Borzoli, Enrico Valmati: “Non so come abbiamo fatto a perdere questa partita”

La delusione del mister per il risultato non scalfisce la sua fiducia nella squadra: "La prestazione c'è stata, sono tranquillo per il futuro"

Borghetto Santo Spirito. Dopo i pareggi con Voltrese e Golfo Dianese, il Borzoli è incappato nella prima sconfitta in campionato, battuto 2-1 in rimonta dal Soccer Borghetto. Stessa avversaria che, esattamente un anno fa, piegò i gialloblù per 3-2 in una delle pochissime partite giocate prima dello stop definitivo.

L’allenatore Enrico Valmati, a fine gara, non riesce a capacitarsi di come la sua squadra, che era passata in vantaggio al 10° minuto, alla fine sia uscita sconfitta dal campo. “Sinceramente non so come abbiamo fatto a perdere questa partita – ammette -. Nel primo tempo abbiamo fatto il nostro gioco, hanno avuto qualche occasione loro e le abbiamo avute noi, eravamo in vantaggio. Poi, nel secondo tempo, con un’espulsione e un rigore contro mi dovrei attaccare agli arbitri ma mi dispiace farlo. Non ci sono altre motivazioni, perché i ragazzi hanno fatto tutto quello che dovevano fare, a livello di gioco e di atteggiamento sicuramente molto meglio dell’anno scorso. Sono certo che se rimanevamo in undici la partita la portavamo a casa al cento per cento. In dieci, contro di loro che sono una buona squadra e hanno un buon gioco è stata dura e il risultato è questo”.

La partita era in controllo – prosegue il tecnico gialloblù – . Non mi sentivo che gli avversari potessero fare gol e, anzi, più volte abbiamo mancato l’ultimo passaggio, il guizzo giusto, e ce n’era l’occasione. Poi in dieci è tutto più difficile, abbiamo avuto il rigore contro e alla fine il risultato è ovvio che è giusto così, perché loro ci hanno schiacciati mentre eravamo in dieci. Anche se qualche occasione siamo riusciti a crearla, alla fine il risultato è giusto. Mi rammarico perché finché eravamo in undici contro undici la partita era in controllo“.

La prima sconfitta in campionato non desta preoccupazioni, visto il modo in cui è maturata. “Noi siamo tranquilli perché guardiamo le prestazioni; le nostre vittorie passano attraverso le prestazioni, l’atteggiamento, il gioco – sottolinea Valmati -. Le risposte date sono quelle giuste e quindi non siamo minimamente preoccupati perché il gioco c’è, ed anche quella di oggi era una partita che si poteva portare a casa, e i ragazzi ci sono con la testa. Quindi sono tranquillo per il futuro“.

leggi anche
praese
Tabellini
Promozione “A”, dominio genovese con Praese, Vallescrivia e Voltrese
Soccer
Terza giornata
Il Borzoli non la chiude, il Soccer Borghetto la ribalta e vince 2-1