Il commento

Sanremo, Toti: “Dalla Liguria messaggio di coraggio e speranza. Guardare al futuro si può e si deve”

"Il virus ci ha già tolto tanto, non possiamo lasciargli portare via tutto. Che questo festival sia solo l’inizio della ripartenza per il Paese"

Genova. E’ terminata la scorsa notte la 71° edizione del Festival di Sanremo, “celebrato” per la prima volta a porte chiuse a causa della pandemia da Covid 19 che da oltre un anno sta tenendo chiusi i luoghi della cultura e dello spettacolo.

“Complimenti ai Måneskin, vincitori di questa 71esima edizione di Sanremo – ha commentato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti sulla sua pagina facebook – È stato un Festival diverso ma nonostante tutto dal palco dell’Ariston e dalla Liguria è partito un messaggio di coraggio e speranza: guardare al futuro si può e si deve, anche in questo momento difficile”.

Futuro che per la Liguria vede nelle prossime settimane momenti cruciali: unica regione del nord del paese ad essere in fascia gialla, da domani avrà le lezioni in presenza per le scuole superiori sospese almeno una settimana, a causa di una crescita dei contagi riscontrati nella fascia d’età compresa tra i 13 e i 19 anni. Un trend in controtendenza rispetto ad altre categorie, come gli anziani, per le quali probabilmente inizia a farsi sentire l’effetto vaccino. “Il virus ci ha già tolto tanto, non possiamo lasciargli portare via tutto – conclude il governatorie Che questo Sanremo2021 sia solo l’inizio della ripartenza per il Paese”.

leggi anche
  • Gaudiano
    Sanremo 2021, Toti premia il vincitore delle nuove proposte: “Sicuramente avrete fatto sorridere qualcuno in ospedale”
  • Dichiarazioni
    Toti: “Organizzare il festival di Sanremo è stato un grande atto di coraggio”
  • "evitabile"
    “Tanto al festival dormono tutti”, e Amadeus si arrabbia per lo spot della Liguria a Sanremo
  • Beneficenza
    Niente Sanremo per la canzone dedicata alle vittime del crollo del ponte Morandi