Malore

Era un frate cappuccino l’uomo morto ieri mattina in mare a Sestri Levante

Era nato a Bergamo nel 1955, ogni mattina faceva il bagno nella Baia delle Favole

Genova. E’ un frate cappuccino del convento di Sestri Levante l’uomo trovato morto in mare ieri mattina nella baia delle Favole da alcuni bagnanti.

Da ieri la guardia costiera e i carabinieri stavano cercando di dare un’identità all’uomo, che indossava un costume da bagno e occhialini da nuotatore.

Sono stati contattati tutti gli esercizi ricettivi balneari e turistici ma solo nella tarda mattinata il padre superiore del convento situato nella baia del silenzio ha denunciato la scomparsa del confratello.

L’uomo era nato a Bergamo nel 1955 e ieri mattina come d’abitudine si era tuffato dalla scogliera sottostante il convento per effettuare una lunga nuotata.

Più informazioni
leggi anche
  • Non ce l'ha fatta
    Sestri Levante, malore durante il bagno, uomo muore annegato. Ancora ignota l’identità