Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Campionato e coppa, Pro Recco al gran completo

Recco. Sono rientrati anche i sette Nazionali, convocati dal ct Campagna, e la Pro Recco è ora al gran completo, pronta per i prossimi dieci giorni di calendario particolarmente intensi. Due giornate di campionato, sabato il derby ligure contro l’Imperia, mercoledì a Napoli contro il Posillipo, e sabato prossimo la prima di Coppa, in casa contro i russi del Volgograd.

“Stiamo lavorando, chiaramente guardiamo agli appuntamenti più immediati – ha detto l’allenatore Pino Porzio – sabato arriva l’Imperia: sulla carta è una partita scontata ma noi cerchiamo sempre di migliorare la nostra condizione. Mercoledì ci sarà questo incontro ravvicinato a Napoli, una sfida importante e gloriosa tra Posillipo e Recco, anche se negli ultimi anni il Posillipo ha perso qualcosa da un punto di vista tecnico, mentre il Recco è cresciuto tantissimo, nonostante questo è sempre una sfida dal sapore speciale. Infine riprendiamo il cammino in Eurolega, la competizione regina che ci affascina e che ci vede sempre in prima linea. Ripartiamo come sempre da una squadra russa perchè ormai è consuetudine”.

Novi Sad e Budva le altre due formazioni in coppa. “Bisogna essere onesti, sulla carta è un buon sorteggio ma abbiamo a che fare con scuole importanti, Russia come detto, ma anche Montenegro e Serbia. A livello internazionale sia con i club sia con le selezioni, non bisogna sottovalutare nessuno, questo è l’errore più grave che una squadra può commettere. Siamo favoriti noi ed il Budva ma attenzione al Volgograd per la qualificazione”.

La Pro Recco si è impegnata la scorsa settimana a Bergamo con “La Pallanuoto Gioca per l’Africa” partita a scopo benefico. “Bisogna riconoscere il merito di questi ragazzi, Maurizio Felugo in particolare, ma tutti sono molto attenti ad aiutare il prossimo, non solo i bambini africani – ha concluso Porzio – presto andremo all’Ospedale Gaslini, faremo quindi qualcosa anche a livello locale. Laddove c’è la possibilità di contribuire anche con una carezza, con l’affetto, e non solo con il sostegno economico, noi ci siamo. I ragazzi, poi, hanno dimostrato di avere grande capacità pallanuotistica ma anche un grande cuore”.

Le possibile formazione della Pro Recco: Pastorino, La Penna, Figari, Washburn, Giorgetti, Felugo, Di Costanzo, Figlioli, Benedek (cap), Zlokovic, Ivovic, Gitto, Gennaro