Tragedia

Terzo Valico, doppio incidente sul lavoro: amputata una gamba a un operaio

E' stato investito da un escavatore: domani lavoratori in sciopero

Genova. Giornata tragica per i cantieri del Terzo Valico, interessati da due incidenti che si sono susseguiti nel giro di poche ore in entrambi i versanti del grande opera: nella notte un camion si è schiantato in zona Brignole, dopo che  alle prime luci dell’alba di ieri un escavatore aveva travolto un operaio a Fraconalto, ad Alessandria.

Nel primo caso, per fortuna, solo ferite lievi: il mezzo pesante, per cause ancora da accertare, è andato a sbattere contro la parete di una galleria, rimanendo incastrato tra le lamiere. Estratto dai vigili del fuoco, è stato trasportato al pronto soccorso del San Martino di Genova, dove è stato medicato. All’interno del cantiere, quindi, sono scattate le indagini di rito per verificare le normative legate alla sicurezza sul lavoro.

Indagini che saranno ancora più urgenti per la parte piemontese del cantiere, dove nella mattinata di ieri, verso le 5 del mattino, un operaio al lavoro è stato investito da un escavatore, rimanendo gravemente ferito. L’uomo è stato trasferito al pronto soccorso del Cto di Torino, con le gambe maciullate: una di queste è stata poi amputata, con l’operaio che resta tutt’ora in gravi condizioni.

Per questo motivo i sindacati hanno indetto uno sciopero di protesta, con quattro ore di astensione lavorativa prevista nella giornata di domani, lunedì 29 marzo.

leggi anche
  • A processo
    Terzo Valico, in 30 a giudizio per turbativa d’asta: tra questi anche Salini, Monorchio e Incalza
  • Incidente
    Crolla volta della galleria del Terzo Valico, operaio sepolto dalle macerie
  • Cerimonia
    Terzo valico, completata la galleria di valico e Serravalle: giovedì gli ultimi diaframmi
  • L'appello
    Incidenti nei cantieri del Terzo Valico, i sindacati: “Subito incontro con Cociv e commissario Mauceri”