L'appello

Incidenti nei cantieri del Terzo Valico, i sindacati: “Subito incontro con Cociv e commissario Mauceri”

"Sulla sicurezza bisogna fare di più"

Genova. “Nel giro di poche ore registriamo un nuovo incidente in un cantiere del Terzo Valico, questa volta in una galleria dove si lavora per il Nodo Ferroviario di Genova. Ora basta, la misura è colma chiediamo immediatamente un incontro al general contractor COCIV e al Commissario Straordinario Calogero Mauceri perché bisogna fare ancora di più per la sicurezza”.

Questo il messaggio di Feneal Uil- Filca Cisl e Fillea Cgil Genova e Liguria, diramato attraverso una nota stampa a seguito dell’ultimi due incidenti avvenuti nel giro di poche ore.

“È già stato fatto un lavoro importante ma bisogna insistere per garantire l’assoluta sicurezza ai lavoratori” spiegano in una nota Mirko Trapasso, Andrea Tafaria e Federico Pezzoli, segretari generali Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil Genova e Liguria iniziando a rispettare gli accordi territoriali sottoscritti con le varie imprese che parlano chiaro soprattutto nei turni delle squadre che non possono superare le 8 ore di lavoro Ci aspettiamo inoltre anche l’assoluto rispetto dell’accordo sottoscritto dalle nostre Segreterie nazionali al Ministero delle Infrastrutture”, concludono i tre segretari.

leggi anche
  • Tragedia
    Terzo Valico, doppio incidente sul lavoro: amputata una gamba a un operaio
  • Passi avanti
    Terzo Valico, terminata anche la galleria Serravalle: l’opera è realizzata al 50%