Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fiera di Sant’Agata, 28 mila i visitatori invadono le strade di San Fruttuoso foto

In tantissimi per l'atteso appuntamento tra tradizione e bancarelle

Genova. Sono stati più di 28mila (3mila in più rispetto allo scorso anno) i genovesi che hanno fatto un giro tra i banchetti dei 630 operatori commerciali provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia, che hanno allestito i loro punti vendita in corso Sardegna tra via Giacometti e via Don Orione, via Giacometti, via Casoni, piazza Terralba, via Tortii, piazza Martinez, piazza Giusti, piazza Manzoni e corso Galilei.

La manifestazione commerciale legata al nome della santa venerata nell’omonima chiesa è da sempre un evento storico-religioso molto sentito dai genovesi e dai liguri.

«Un’edizione, quella di quest’anno, veramente frequentata – commenta l’assessore al commercio Paola Bordilli –. Sono molto contenta dei numeri che abbiamo raggiunto ed è stato molto bello vedere tante persone e commercianti soddisfatti. La Fiera di Sant’Agata è una delle manifestazioni più sentite e ringrazio tutti per la riuscita dell’evento, non solo le associazioni di categoria degli ambulanti, ma anche gli uffici comunali che hanno organizzato al meglio un appuntamento della nostra tradizione. Abbiamo lavorato anche per la promozione di tutte le Fiere che concorrono, oltre che a far rivivere le nostre tradizioni, anche a rivitalizzare i quartieri della città».

Anche per questa edizione medici del Lions Club, in collaborazione con la Croce Bianca Genovese, hanno fornito diversi servizi tra cui le misurazioni della pressione arteriosa, quella dell’indice glicemico e hanno effettuato dimostrazioni pratiche di primo soccorso.