Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Parte oggi con il grande Philippe Tabet la prima Genova Design Week

Organizzata dal distretto del design, si svolgerà in piazza Dei Giustiniani dove saranno esposte 30 opere di professionisti affermati e studenti universitari

Più informazioni su

Genova. Si chiama Design Week, presentata questa mattina, la prima iniziativa organizzata dal nuovo DiDe – distretto del design di Genova. Si tratta di una realtà che unisce, nel cuore del centro storico, noto spesso per i problemi legati alla movida, da una serie di attività e negozi legati all’arte, alla moda, all’archtettura e appunto al design.

Da giovedì 22 a venerdì 30 novembre nei dintorni di piazza Dei Giustiniani, saranno esposi 30 oggetti simbolo selezionati da una call lanciata a settembre dalla fondazione e dall’ordine degli architetti e dal dipartimento di Architettura e design dell’Università di Genova. Hanno risposto professionisti affermati e giovani studenti.

All’anteprima dell’evento, oggi alle 17e30, l’intervento di Phillip Tabet, attivo a Parigi e a Milano. In esposizione il letto col quale ha vinto il prestigioso Good Design Award 2017 assegnato da The Chicago Athenaeum International Museum. 

“Questo è un bel progetto che fa della sinergia la sua forza – dice l’assessore al Turismo e commetcio del Comue di Genova Paola Bordili – architettura, commercio, artigianato, turismo per un progetto di ampio respiro per una delle piu belle zone del nostro centro storico. Piazza dei Giustiniani è diventato il cuore pulsante attorno a cui si sta sviluppando questa nuova realtà cittadina. Un esempio virtuoso di come fare rivivere il centro storico. Riqualificare un’area importante, anche dal punto di vista turistico. Sono sicura che questa sarà la prima edizione di una lunga serie, Genova ha le professionalità, i luoghi, l’ambiente ideale, gli spunti per poter diventare capitale del design, dobbiamo crederci tutti assieme”.