Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapinato a 13 anni, riconosce l’aggressore e fa scattare la denuncia

Da San Fruttuoso al centro storico, non ha potuto non ricordarsi del volto del ladro, di 21 anni

Più informazioni su

Genova. Un ragazzino di 13 anni rapinato della catenina dopo 24 ore ha riconosciuto per strada e indicato alla polizia il ragazzo che lo aveva aggredito. L’autore dell’aggressione, un pregiudicato di 21 anni, è stato denunciato a piede libero per rapina.

Il ragazzino era stato assalito mentre passeggiava nelle vie di San Fruttuoso con un amico. Il ragazzo dopo averlo immobilizzato per strappargli la catenina lo aveva minacciato poi gli ha strappato il monile che il giovane aveva al collo e era fuggito.

Subito dopo il ragazzino aveva raccontato tutto alla madre e con lei è andato a sporgere denuncia al commissariato di zona. Ieri mentre camminava con il padre nelle vie del centro storico della Maddalena, il tredicenne ha visto e riconosciuto senza esitazioni il ragazzo che lo aveva aggredito e rapinato 24 ore prima permettendo così ai poliziotti delle volanti di identificarlo e denunciarlo.