Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rezzoaglio, provinciale chiusa per cedimento carreggiata. I percorsi alternativi

Dopo l'erosione compiuta dal torrente Aveto, la sede stradale ha ceduto. Tratto chiuso fino al termine dei lavori

Tratto chiuso da oggi a Rezzoaglio sulla SP586 della Val d’Aveto fra i km. 28,5 e 29,5 per gli interventi urgenti di ripristino della carreggiata a Frascaie.

Sul lato a valle della strada, già transennato e protetto a causa del cedimento provocato dall’erosione del torrente Aveto (che scorre sotto la scarpata parallelo alla SP586) le lesioni si sono aggravate negli ultimi giorni e i tecnici della Città metropolitana di Genova hanno fatto immediatamente partire in somma urgenza i lavori di ripristino, affidati all’impresa Fratelli Maschio SNC di Borzonasca con chiusura temporanea del tratto.

I percorsi alternativi per aggirare il tratto chiuso sono sulle SP86 di Caselle e SP654 della Val di Nure, sconsigliate però, per il tracciato tortuoso e di ampiezza ridotta, ai mezzi più pesanti.

I tecnici della viabilità metropolitana, che avevano già progettato l’intervento necessario, con un muro di contenimento sotto la carreggiata, stanno verificando sul posto la situazione per quantificare la durata del cantiere e stabilire le più efficaci modalità operative per le opere di ripristino.