Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fuga di gas in via Montanella, M5S: “Tragedia sventata dai tecnici Ireti”

"Ma il Comune vuole smantellare per fare spazio ad una Coop"

Più informazioni su

Genova. “Una fuga di gas, sulle alture del ponente genovese, prontamente localizzata e bloccata anche dai tecnici Ireti, che hanno evitato quella che poteva essere una tragedia. Ecco cosa succede quando la macchina del soccorso è messa in condizione di lavorare”. E’ questo il commento di Alice Salvatore e Marco De Ferrari, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria, dopo le ore di apprensione a seguito di una grossa fuga di gas in via Montanella.

“Presto potrebbe non essere più così, se passerà lo sciagurato progetto firmato Doria-Bernini per realizzare una nuova, ennesima, coop, nell’area di Palmaro dove oggi sorge Ireti, ultimo presidio di sicurezza esistente nel ponente”.

“Si tratta di 10 mila metri quadrati, protetta da vincolo cimiteriale, che per anni – spiegano i Cinque Stelle – ha rappresentato un punto di riferimento chiave per gli interventi in tempi rapidi nel ponente cittadino, in caso di calamità. Da qui, in qualunque condizione di emergenza, una squadra di tecnici è in grado di partire, con l’equipaggiamento adeguato, e risolvere qualunque tipo di criticità legate alle manutenzione della rete del gas. Esattamente come è accaduto questa mattina e come domani potrebbe non capitare più, se l’amministrazione comunale continuerà a ignorare la voce dei lavoratori e dei cittadini”.