A bolzaneto e principe

Aggrediti vigili e poliziotti, agente della Polfer con dito fratturato: due arresti

polfer

Genova. Ancora un’aggressione a membri delle forse dell’ordine. Dopo i due carabinieri accerchiati e feriti ieri nei vicoli di Pre’ da un ragazzo senegalese, due agenti della polizia municipale sono stati minacciati e feriti in modo lieve da un ragazzo a Bolzaneto.

Alla vista delle divise dei vigili urbani il giovane si e’ scagliato contro una vigilessa più volte offesa e minacciata anche con gesti osceni. E’ stato arrestato.

Poche ore dopo, nel pomeriggio di Natale, a ricorrere alle cure dei medici è stato un agente della Polfer di Principe aggredito da un pregiudicato genovese di 20 anni e finito in ospedale con un dito di una mano fratturato.

Il poliziotto aveva chiesto al ragazzo i documenti. “Ma perche’ rompete le palle anche il giorno di Natale?” gli ha urlato il ragazzo prima di aggredirlo.

Più informazioni
leggi anche
Polfer
Bilancio
Liguria, 59 arresti e 359 denunce: il 2015 della Polfer
polfer
Controlli a tappeto
Operazione internazionale della Polfer: 4 arresti in Liguria

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.