Quantcast
Collegamenti

Scritte con minacce a Bucci, la Lega: “Ora sgomberare il centro sociale Tdn”

Il partito di centrodestra torna sulla sua crociata contro il Terra di Nessuno, non distante da dove sono state rinvenute le scritte ingiuriose

Generica

Genova. “Le minacce scritte sui muri del quartiere di Oregina contro il sindaco e i leader nazionali di centrodestra sono agghiaccianti e da affrontare in modo serio. Il silenzio di certa sinistra fa molto rumore. È il momento di chiudere presidi di illegalità come lo pseudo centro sociale Terra di Nessuno. Serve lo sgombero e serve subito. Come gruppo Lega esprimiamo la massima solidarietà a Salvini, Bucci, Berlusconi e Meloni”. Lo dice in una nota il gruppo della Lega Salvini Premier in consiglio comunale a Genova.

Il Carroccio genovese non si lascia quindi sfuggire l’occasione di correlare l’episodio delle ultime ore con una delle sue battaglie di sempre, quella contro la sopravvivenza del centro sociale in via Bartolomeo Bianco.

Nel frattempo proseguono le indagini della Digos per rintracciare l’autore dei messaggi spray, lanciati non solo contro Bucci ma contro i vari leader nazionali del centrodestra.

Nei confronti di Bucci, Salvini, Meloni e Berlusconi intanto si moltiplicano le espressioni di solidarietà, non solo dal centrodestra ma anche dal Pd genovese.

Più informazioni
leggi anche
  • Il caso
    Scritta con minacce di morte al sindaco Marco Bucci, indaga la Digos
    Generico giugno 2021