Canottaggio

Rowing Club Genovese in doppia cifra a Pra’, pioggia di ori per Speranza Pra e Sanremo

Si è svolta una regata valida come selezione per il Meeting Nazionale di Piediluco

Genova. Il campo di regata di Genova Pra’ ha ospitato oggi una regata valida come selezione per il Meeting Nazionale di Piediluco in programma sabato 20 e domenica 21 marzo. Sessantacinque gare per un ricco programma iniziato alle 9,30 e terminato puntualmente alle 17. Alla competizione hanno partecipato 439 atleti/gara in forza a 18 società per un totale di 251 equipaggi.

Rowing Club Genovese d’oro nel doppio Allieve B2 (Lattanzio, Pozzobon), nel 7,20 Allievi C (Nicolò Rossi), nel doppio Allievi C (Vallarino, Pinna), nel singolo Senior (Giacomo Costa che farà il bis con Zamariola della Cerea nel 2 senza), nel 7,20 Cadetti (Filippo Folcia), nel doppio Senior (Virgilio, Cappannelli), nel singolo Esordienti (Aurora Cavolata), nel doppio Ragazze (Bucci, Pecorella), nel singolo Senior (Annalisa Cozzarini), nel singolo Pesi Leggeri (Francesco Polleri), nel doppio Senior femminile (Tanghetti, Costa), nel 4 di coppia Cadetti (Satta, Treccani, Pozzobon, Speciale) e nel 4 di coppia Senior (Tanghetti, Costa, Bucci, Rebuffo).

Le medaglie d’oro dello Speranza Pra’ portano la firma di Edoardo Rocchi (singolo Under 23), di Cambiaso e Bozzano nel doppio Pesi Leggeri, di Mantero e Cambiaso nel doppio Cadette, di Emanuele Rocchi e Zini nel doppio Junior, degli allievi B1 Francesca Brena, Davide Bernacchioni e Dario Pauselli, nel 4 di coppia Senior (Emanuele ed Edoardo Rocchi, Cambiaso, Bozzano) e nel 4 di coppia Cadette (De Feo, Beltran, Mantero, Cambiaso)

Leonardo Moroni firma l’oro della Canottieri Sanremo nel 7,20 Allievi C, così come Roberto Gotz nel 7,20 Cadetti, il doppio Cadetti (Zaffanelli, Romeo), i singolisti Cadetti Carlo Alberto e Roberto Strazzulla, il singolista Allievi B2 Alessandro Scajola. Carlo Alberto e Roberto Strazzulla esultano anche dopo la prova nel 2 senza Cadetti.

La Canottieri Sampierdarenesi va a segno nel due senza Junior (Carrozzino, Galtieri), nel doppio Cadetti (Campestre, Schirinzi), nel doppio Junior (Sanna e Fontanella) e nel singolo Junior con Martino Cappagli.

Guglielmo Melegari inaugura i successi della Sportiva Murcarolo nel singolo Ragazzi, proseguiti dal 4 di coppia Ragazze di Drago, Mancuso, Cespi e Maccaferri e dal doppio Ragazzi (Cantilonne, Melegari)

Per la Canottieri Santo Stefano al Mare affermazione di Alice Ramella nel singolo Ragazzi, di Riccardo Delfino nel singolo Under 23 e di Arianna Ramella nel 7,20 Cadette.

L’Argus fa festa nel doppio Allievi B2 (Bandinelli, Elkamili) e nel doppio Ragazzi (Loddi, Milanta). Bene la LNI Sestri Ponente nel doppio Allieve C con Dominici e Lauletta e nel due senza Ragazzi (Graffione, Sella). Sul gradino più alto del podio salgono anche Giacomo Guano ed Elia Lucilli (Allievi A) della Velocior. Michelangelo Malinconico porta in alto i colori della LNI Savona nel singolo 7,20 Allievi C. Successo anche per Paola Maria Malinconico nel 7,20 Allieve B2. L’Elpis Genova si impone nel 4 di coppia Ragazzi (Cacciacarne, De Sena, Silvatici, Tintis) e nel singolo Junior (Valentina Cacciacarne).

A segno il Club Sportivo Urania con Martina Fanfani (singolo Ragazze). Gioia Canottieri Voltri per la vittoria di Adele Sobrero (singolo 7,20 Allieve C)

Rowing e Murcarolo compongono il 4 di coppia Junior più veloce della giornata con Caprile, Devoli, Brissolari e Chiappini. Soddisfazione anche per il doppio Junior con a bordo Sotgia (Rowing) e Pecunia (Velocior).

L’organizzazione è stata a cura della Sportiva Murcarolo, in collaborazione con Elpis Genova, Rowing Club Genovese, Canottieri Sampierdarenesi, LNI Sestri Ponente, Mare ssd e Municipio VII Ponente, per una ripartenza dell’attività agonistica a Pra’ resa possibile anche dal congiunto sforzo espresso da Comune di Genova e Federazione Italiana Canottaggio.

Nella foto: la neopresidente FIC Liguria Carola Maccà insieme ad Alice Ramella

leggi anche
  • Appuntamento
    Campionati regionali di canottaggio domenica sulla Fascia di rispetto di Pra’