Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scherma, Mara Navarria saluta il Club Scherma Rapallo

Dopo quattro stagioni torna a vivere in Friuli Venezia Giulia

Rapallo. Classe 1985, Mara Navarria è una schermitrice friulana che disputerà le prossime Olimpiadi di Tokyo.

Mara dal 1995 al 2005 si è allenata al Club Gemina Scherma di San Giorgio di Nogaro, per poi trasferisti al Club Scherma Roma fino al 2016. Quindi, per quattro stagioni, ha fatto parte del Club Scherma Rapallo, seguita dal maestro Roberto Cirillo.

In questo periodo trascorso in Liguria ha raggiunto grandi traguardi; in particolare nel 2018 ha vinto la Coppa del Mondo e i Mondiali di spada in Cina mentre a luglio 2019 ha vinto con la Nazionale italiana di spada la medaglia di bronzo ai Mondiali in Ungheria. Fa parte del Centro Sportivo Esercito, è al top del movimento italiano ed è tra le più forti al mondo nella sua specialità.

Navarria, dopo quattro stagioni, lascia il team di Rapallo e torna a vivere in Friuli Venezia Giulia.

“Esistono atleti che lasciano segni indelebili in ogni palestra, come club abbiamo avuto la fortuna di accoglierne moltissimi sulle nostre pedane – dicono dalla società rapallese -. Alcuni li abbiamo visti crescere sin dalle loro prime stoccate, poi, quattro anni fa, sei arrivata tu, eri già una splendida atleta e per noi è stato un vero onore accoglierti”.

“Ci hai scelti per allenarti con il nostro maestro Roberto – proseguono – e subito sei entrata a far parte della nostra famiglia e questo non solo grazie al tuo eccezionale talento ma soprattutto grazie alla tua grande generosità. Sulle nostre pedane sei cresciuta ancora e ti abbiamo visto brillare ogni giorno di più”.

navarria

“Oggi le nostre strade purtroppo si dividono e torni nel tuo amato Friuli, ti auguriamo le cose migliori che il futuro ti possa riservare e speriamo che, guardandoti indietro, tu possa avere un buon ricordo di noi come noi lo abbiamo di te. Tu, Andrea e Samuele farete sempre parte della nostra grande famiglia. Ti vogliamo bene e saremo sempre i tuoi tifosi numero uno. Da parte del presidente Gabriella Bozza, del tuo maestro Roberto Cirillo, del maestro Lorenzo Angelelli, del consiglio direttivo, di tutti i ragazzi e i genitori, in bocca al lupo per tutto, un grande abbraccio e un arrivederci” concludono dal Club Scherma Rapallo.