Citazione

Fondazione Carige chiede 141 milioni di danni agli ex vertici della banca

Per la gestione tra il 2009 e il 2012. La prima udienza è attesa a maggio

banca carige

Genova. Fondazione Carige ha chiesto oltre 141 milioni di euro di danni agli ex vertici, il presidente Flavio Repetto e il segretario Rodolfo Bosio, e ai tre ex sindaci per la gestione dell’ente ligure tra fine 2009 e inizio 2012. La notizia è dell’agenzia Ansa.

La citazione risale a settembre, mentre la prima udienza è attesa a maggio. A fine 2013 la Fondazione, ancora socia al 47% di Banca Carige, si ritrovò ad affrontare una grave crisi di liquidità per veder poi azzerata la quota.(ANSA).

Il giudizio è volto ad accertare, secondo l’atto depositato dall’ente, “atti di mala gestio e le violazioni di legge e di statuto”. In particolare viene contestato ai cinque “di aver promosso e successivamente eseguito operazioni dannose sulle quali e’ risultato integralmente omesso qualsivoglia controllo da parte del collegio sindacale”.

leggi anche
Banca Carige
La banca
Carige, riunione informale del cda per discutere il piano fino al 2023
Generica
Senza tregua
Banca Carige, sospetti sui crediti deteriorati: la procura di Milano indaga per aggiotaggio
banca carige
Si riparte
Carige, inizia la nuova era: “Banca salvata senza mettere le mani in tasca agli italiani”