Tragedia Aosta, procura chiede archiviazione fascicolo per incendio e omicidio colposo - Genova 24
Dopo prime indagini

Tragedia Aosta, procura chiede archiviazione fascicolo per incendio e omicidio colposo

Dopo aver sentito gli amici e i Vigili del Fuoco intervenuti

tragedia valle d'aosta

Genova. La procura di Aosta ha chiesto al gip l’archiviazione del fascicolo per incendio colposo e omicidio colposo a carico di ignoti aperto in seguito alla morte di Mihaela Cheli, la ventunenne di Chiavari (Genova) che nella notte tra il 22 e il 23 febbraio scorsi è caduta dal terzo piano di una palazzina di Antey-Saint-André (Aosta) mentre stava tentando di sfuggire a un incendio.

Il pm Carlo Introvigne, titolare del fascicolo, ieri ha ricevuto la relazione dei vigili del fuoco e ha sentito i due ragazzi che si trovavano nella mansarda con la giovane per un periodo di vacanza: il fidanzato, Matteo Tugnoli (24) di Chiavari, e il loro amico, Leonardo Bertucci (22) di Cicagna, che era rimasto lievemente intossicato.

Entrambi erano stati portati in ospedale ad Aosta in condizioni non gravi mentre Mihaela Cheli è morta il giorno seguente nel reparto di rianimazione, dove era giunta in condizioni gravissime, dopo essere precipitata per una decina di metri calandosi dalla finestra.

Più informazioni
leggi anche
tragedia valle d'aosta
Tragedia in val d’aosta
Tragedia in Val D’Aosta, morta ragazza che si è lanciata dal balcone per sfuggire a incendio
tragedia valle d'aosta
Prima dell'alba
Dramma in Valle d’Aosta, per scappare dalle fiamme si lancia da finestra. Grave ragazza di Chiavari