Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ritmica: a Sant’Eusebio brillano le Gold e le Silver dell’Auxilium foto

Si è svolta la seconda ed ultima prova dei campionati dedicati rispettivamente ad Allieve e a Junior e Senior

Genova. Weekend ricco di impegni per le ginnaste Gold e Silver della Pgs Auxilium. Il palazzetto dello sport di Sant’Eusebio di Genova ha ospitato sabato 3 marzo la seconda ed ultima prova del campionato Allieve Gold e domenica 4 marzo la seconda ed ultima prova del campionato Silver Junior e Senior.

Si comincia sabato con le ginnaste più piccole e per l’Auxilium del presidente Angelo Serra scendono in pedana sei ginnaste. La più piccola nella categoria A1 è Elena Motosso, classe 2009, alla sua prima esperienza in un campionato FGI. Elena parte con l’esercizio alla palla e, complice la comprensibile emozione, commette un po’ di errori che non le fanno esprimere al meglio la composizione; si riprende però bene con corpo libero e successivamente fune, ottenendo punteggi in media con il livello della gara e concludendo in 7ª posizione.

È poi la volta della categoria A2 con Sofia Vivaldi, che rispetto alla scorsa prova migliora le sue esecuzioni a corpo libero, cerchio e fune senza commettere perdite d’attrezzo e concludendo in 2ª posizione: alla sua prima esperienza nel campionato Gold è vicecampionessa regionale A2 2018 e stacca il pass per la prova di zona tecnica.

La giornata termina con la categoria A3, che vede ben quattro ginnaste Auxilium in gara e un podio di campionato tutto genovese. Le protagoniste sono Selene De Vito, Francesca Dondero, Desiree Pasinetti e Alice Taglietti, queste ultime due provenienti dall’Accademia Nemesi. Alice, nonostante un dolore al piede, mantiene saldamente la prima posizione e si incorona campionessa regionale A3 2018. In seconda posizione la segue Selene De Vito, che grazie a una gara migliore rispetto alla precedente, migliora punteggi e piazzamento ed è vicecampionessa regionale 2018. Desiree commette invece un po’ più di errori rispetto alla prima prova e conclude in 4ª posizione ma mantiene il terzo gradino del podio in classifica generale. Infine Francesca conduce un’ottima gara e migliora i suoi punteggi rispetto alla prova precedente, concludendo in 6ª posizione. Tutte e quattro conquistano l’ammissione alla prova interregionale di Zona Tecnica 1 prevista per il 24 e 25 marzo.

Domenica è invece la volta delle ginnaste Silver e a scendere in pedana sono Anna Losa, Simona Romei, Giulia Bachini, Arianna Poggio e Chiara Marcelli. Chiara conduce una gara pulita con gli attrezzi cerchio e clavette e si riconferma la prima della sua categoria, Senior 1 LD, salendo così sul gradino più alto del podio. Anche Arianna esegue due ottimi esercizi a clavette e palla, ottenendo anch’essa la medaglia d’oro per la categoria Junior 2. Nella stessa categoria, la compagna di squadra Giulia commette invece due errori importanti in entrambi gli attrezzi, cerchio e clavette, ma eseguendo comunque nel complesso due buone esecuzioni per difficoltà e pulizia, che le permettono di rimanere sul podio: per lei è medaglia di bronzo.

Per la categoria LA Junior 2 scende in pedana Simona Romei, classe 2004: eseguendo due esercizi, corpo libero e palla, puliti e senza grandi sbavature conquista il secondo gradino del podio su ben dodici ginnaste in gara. Per le Senior 1, invece, scende in pedana Anna Losa, classe 2002 che grazie a due precisa esecuzioni a corpo libero e palla va a posizionarsi in testa alla classifica conquistando la medaglia d’oro.