Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gonfalone della Liguria al Family Day, Arcigay: “In una piazza contraria ai diritti dei suoi cittadini”

Liguria. “Apprendiamo che il gonfalone della Regione Liguria sarà presente alla manifestazione del Family Day che si terrà a Roma sabato 30 gennaio prossimo. Nel pieno rispetto del pensiero di chi quel giorno manifesterà le proprio idee e opinioni, ci spiace sentire che un simbolo istituzionale – dal quale ognuno di noi si sente rappresentato – sarà presente in una piazza che si dichiarerà contraria ai diritti e alla dignità di una buona parte dei cittadini che rappresenta, dei loro figli e dei loro familiari”. Questa la reazione di Approdo Arcigay Genova, dopo aver appreso l’intenzione della maggioranza di centrodestra di portare il simbolo istituzionale in piazza.

“Il nostro Paese ha la necessità, profonda ed urgente, di fare questo importante passo avanti nella non facile strada del riconoscimento dei Diritti Civili – afferma Claudio Tosi Presidente di Approdo Arcigay Genova -. Per questo rafforziamo il nostro invito a partecipare alla manifestazione che si terrà anche a Genova sabato 23 gennaio 2016”.

La manifestazione “ha lo scopo di informare e sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di approvare e applicare il Ddl Cirinnà sulle unioni civili (sia per coppie eterosessuali sia dello stesso sesso), che sarà discusso in Senato dal 28 gennaio”. E’ organizzata dalle associazioni nazionali Agedo, Arcigay, Arcilesbica, Certi Diritti, Famiglie Arcobaleno e MIT e a Genova vede l’impegno del Coordinamento Liguria Rainbow e delle persone e associazioni che ne fanno parte.