Quantcast
Cronaca

Ronco Scrivia, in auto le carcasse di daino e capriolo: denunciati quattro bracconieri

daino

Ronco Scrivia. In macchina con il bottino di caccia (proibita): sei daini e un capriolo. Non l’hanno passata liscia quattro bracconieri, tra i 30 e 65 anni. Tutto è partito dalla segnalazione arrivata nella notte da un cittadino che stava passando in via Strada Pietrafraccia a Ronco Scrivia: due sconosciuti avevano scavalcato la recensione di un abitazione.

Ma mentre i carabinieri del Nucleo Radiomobile cercavano i due sospetti, hanno notato un fuoristrada, che alla vista dei militari ha spento i fari e ha cambiato direzione di marcia. Inseguiti, poco dopo, i quattro hanno abbandonato il mezzo, cercando una via di fuga. Due sono stati trovati nascosti nella vegetazione, mentre agli altri complici, sono stati bloccati successivamente.

Erano bracconieri di ritorno da una battuta di caccia: con loro avevano due fucili, due coltelli, fari e numerose cartucce, mentre a bordo del fuoristrada, i carabinieri hanno anche trovato 6 carcasse di Daino e uno di capriolo. Sono stati tutti denunciati secondo l’“articolo 18 Legge 157 del 1992 protezione fauna selvatica”. Armi e oggetti sequestrati. Le carcasse affidate ad una ditta specializzata per lo smaltimento.