Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: al teatro Politeama Augias con il suo nuovo libro “I segreti del Vaticano”

Più informazioni su

Genova. I segreti del Vaticano nell’ultimo libro di Corrado Augias. Lo scrittore e noto giornalista questa sera al teatro Politeama Genovese presenterà la sua ultima opera “I segreti del Vaticano. Storie, luoghi, personaggi di un potere millenario”, edito da Mondadori.

L’evento è organizzato dal Circolo Culturale I Buonavoglia in collaborazione con il Politeama Genovese e la casa editrice Mondadori Editore.

Il termine “Vaticano” evoca immediatamente l’immagine dell’immensa piazza antistante la basilica di San Pietro e il monumentale colonnato che l’abbraccia. Tra i fedeli cattolici evoca anche la finestra da cui il papa benedice la folla festante. Ma il Vaticano è molto di più. Stato di diritto tra i più piccoli al mondo, minuscola città dentro la vasta città di Roma, di cui ha condiviso le vicissitudini e di cui costituisce “l’altra faccia”, ha una lunghissima storia, ricca di chiaroscuri e di personaggi più o meno limpidi.

E insieme a incredibili tesori artistici, custodisce nei suoi palazzi molti segreti legati a vicende antiche, recenti e contemporanee. Si inizia con Nerone e i primi cristiani sullo sfondo della Roma imperiale per passare poi a Costantino: la sua famosa e apocrifa donazione al papa ha per secoli rappresentato l’atto di nascita del potere temporale della Chiesa.

La galleria dei personaggi è ricchissima. Oltre a templari, gesuiti, inquisitori e membri della potente Opus Dei, ci sono, naturalmente, i papi. E con loro gli artisti, ingaggiati per testimoniare, più che la gloria del Creatore, quella del committente. Un tratto sembra legare, agli occhi dell’autore, tutte queste vicende, le più antiche e le più recenti: la commistione fra cielo e terra, fra spiritualità e potere temporale, e il prezzo altissimo che la Chiesa cattolica, unica religione fattasi Stato, ha pagato e paga nel tentativo di conciliare due realtà difficilmente compatibili.