Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Raccolta differenziata, a Portofino il “portarifiuti hi tech”

Portofino.  Prosegue la “green-mission” portofinese in materia di Ambiente, eco-sostenibilità e rispetto del territorio. Dopo le molte soluzioni cercate e volute, l’amministrazione comunale procede, seguendo uno dei principi cardine del programma elettorale, tracciato nel rispetto della sicurezza ambientale.

Insieme a Kolimat, azienda leader del settore, nel Borgo viene lanciata un’idea innovativa: un cesto per le cartacce – alimentato a energia solare – segnalerà (grazie all’utilizzo di un’applicazione) ai tecnici del Comune quando svuotare il bidone pieno.

“Una struttura collegata a un sistema satellitare ricca di altre potenzialità telematiche – fa sapere il consigliere con deleghe all’Ambiente Giulio Pastro – Un cesto che pressa la spazzatura tanto da soddisfare una raccolta equivalente a 8 bidoncini tradizionali”.

Un passaggio molto importante anche secondo il Sindaco Matteo Viacava che ha spiegato che:”Portofino è onorata di diventare teatro di innovazione ambientale sostenibile sfruttando al massimo la piazzetta più famosa al mondo dove il connubio fra tradizione e innovazione è sempre più saldo”.