Quantcast

Regione Liguria, approvata la legge Ruggeri: via libera alle trasformazioni alberghiere

Liguria. Sono state approvate a larga maggioranza questa mattina dal Consiglio regionale della Liguria le modifiche alla legge 1, meglio nota come legge Ruggeri, in materia di destinazione delle strutture ricettive. Con le modifiche approvate oggi sono stati chiariti alcuni aspetti che avevano portato all’impugnazione della legge e sono stati migliorati durata e agevolazioni fiscali per le aziende che aderiranno alla riqualificazione degli alberghi.

Queste modifiche secondo le previsioni dell’assessore regionale al turismo, Angelo Berlangieri, dovrebbero dare il via ad una piccola ondata di operazioni immobiliari. Gli imprenditori avranno 5 anni per chiedere la trasformazione e dovranno sottostare ad una serie di vincoli. Dovrà essere mantenuta la categoria, gli utili ricavati potranno essere usati solo nella riqualificazione alberghiera e nell’estinzione di mutui precedentemente aperti e massimo il 40% della superficie potrà essere svincolata e messa sul mercato immobiliare.

Paletti che, se da una parte rendono più vantaggiosa l’operazione, allo stesso tempo la rendono appetibile solo per grandi strutture. L’ultima parola spetterà comunque ai Consigli comunali.