Quantcast
Sport

Serie D, vince il RapalloBogliasco che ferma la corsa del Chiavari. Perde il Sestri Levante, pari tra Lavagnese e Vadorisultati

Lavagna. Una giornata da testa coda. Ad eccezione del Chiavari Caperana, infatti, impegnato nell’ostico derby sul campo del RapalloBogliasco, la giornata si presentava perfetta per le altre capoliste ovvero Vado, Borgosesia e Caronnese.

Ma nel calcio, nulla è scontato e, alla fine, ne approfitta solo la Caronnese che, sul campo della Caratese, chiude la pratica già nella prima frazione con un 3 -0 che non ammette repliche.

Con questo risultato la Caronnese vola al primo posto solitario nel Girone A con 11 punti in classifica davanti al Vado e al Chieri a 9 punti.

Non ne approfitta, infatti, il Vado di mister Fresia che a Lavagna, su un terreno ridotto ad acquitrino dalla pioggia non va oltre lo 0 – 0.

Imbattibilità difesa per gli uomini del presidente Tarabotto ma “retrocessione” dei rossoblù al secondo posto, ottimo se si considera che i savonesi sono una neopromossa.

Perde in inferiorità numerica anche il Chiavari Caperana che sul terreno dei cugini del RapalloBogliasco subiscono la prima battuta d’arresto e si vedono raggiungere proprio dal Bogliasco ad 8 punti in classifica.

Non vince, infine, nemmeno il Borgosesia che, pareggio in extremis con il fanalino di coda Verbania dopo che gli ospiti erano passati in vantaggio nel primo tempo con Troiano.

Chiude il quadro delle ligure, infine, il Sestri Levante che cede in casa con l’Asti per 2 – 0.

I padroni di casa partono subito male e rimangono in dieci per l’espulsione di Lazzerini prima di andare sotto anche nel risultato:  la rete del vantaggio ospite è di Lo Bosco intorno alla mezzora. Nella seconda frazione la rete astigiana del 2 – 0 con Rolando chiude definitivamente la partita.