Quantcast
Artigianato

In via Cairoli torna il mercatino del fatto-a-mano il 19 giugno

Il mercatino, ulteriormente valorizzato dalla pedonalizzazione della via, si svolge fra le 9 e le 19,30

mercatino via cairoli

Genova. Il Civ “Cairoli–Strada Nuovissima” torna a ospitare, sabato 19 giugno, lo speciale mercatino del fatto-a-mano allestito dai creativi e artisti dell’associazione Opi Genova. Monteranno i propri banchi in via Cairoli diventata dal 15 giugno strada pedonale, una sperimentazione del Comune che durerà sei mesi.

Lungo la via, nel rispetto delle norme anti Covid, gli associati di Opi Genova proporranno sotto i gazebo i propri manufatti, nel segno delle arti manuali, fantasia e creatività. In esposizione e in vendita, creazioni artistiche, cose per la casa, complementi di arredo, bijoux, saponi naturali, elementi in tessuto, lavorazioni in vetro, metallo, legno, resine, stoffa, ceramica, creta.

Daranno anche un saggio delle proprie abilità, con dimostrazioni per il pubblico. La manifestazione, organizzata dal consorzio di via “Cairoli–Strada Nuovissima”, si svolge fra le 9 e le 19,30.

Non è la prima volta che il Civ accoglie questa mostra-mercato dell’artigianato di qualità, che prende vita grazie a Opi Genova, associazione di promozione sociale nata nel 2019, e di cui fanno parte artisti, artigiani e Opi, ovvero “operatori del proprio ingegno”. L’intento è quello di collaborare con enti e istituzioni al fine di valorizzare la creatività associata alla lavorazione manuale, anche attraverso dimostrazioni dal vivo delle molteplici tecniche di lavorazione di materiali antichi e moderni, permettendo a chiunque di avvicinarsi e apprezzare questo fantastico mondo.