Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Commercio, a Cornigliano chiude la Conad ma apre una nuova Ekom

Il punto vendita sostituisce il supermercato Basko trasferito circa un anno fa poco distante, 25 nuove assunzioni

Genova. Questo mercoledì 21 ottobre apre il nuovo Ekom di Genova Cornigliano, in via San Giovanni d’Acri. Il punto vendita, il 47esimo tra i discount di proprietà del gruppo Sogegross, sostituisce il supermercato Basko trasferito circa un anno fa, che fa riferimento allo stesso gruppo.

“Ekom continua a rafforzare la propria presenza sul territorio, questa volta con una nuova apertura in una posizione storica per il nostro gruppo. Prima con Basko, ora con Ekom, siamo presenti qui da anni e abbiamo contribuito a rivitalizzare il quartiere – spiega il direttore generale di Ekom Giuseppe Marotta – Nel punto vendita impieghiamo una trentina di addetti, di cui 25 sono nuove assunzioni”. Nei giorni scorsi è stata annunciata, nella stessa zona, la chiusura di un altro supermercato, la Conad, con il rischio del posto di lavoro per 16 dipendenti.

Il nuovo Ekom, che si estende su una superficie di 900 mq, dispone di un ampio parcheggio per auto e moto. “La vicinanza rispetto alla strada di scorrimento veloce via Guido Rossa ne fa un comodo riferimento per il Ponente in generale, non solo per Cornigliano” prosegue Marotta.

Tutti i banchi frigoriferi sono stati sostituiti con nuovi banchi a basso tasso di emissione, ampliate le celle frigorifere per una migliore gestione della catena del freddo e installato un impianto di illuminazione a led.

Anche nel punto vendita di Cornigliano è attivo il servizio di riciclo della plastica PET in collaborazione con il CORIPET (Consorzio volontario per riciclo del PET): “Ogni bottiglia vale 1 punto, con 200 punti il cliente ha diritto a un buono spesa da 3 €” spiega il direttore, che conclude: “Abbiamo puntato su innovazione e sostenibilità per rendere il nostro punto vendita attrattivo per i cittadini”.