Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Molassana, Fabrizio Barsacchi: “Lascio un ambiente a cui sarò legato per sempre”

L'ex direttore sportivo, lascia, di comune accordo, la società, dopo aver centrato due salvezze e aver vinto il premio per la valorizzazione dei tanti giovani lanciati

Genova. Le strade tra Fabrizio Barsacchi ed il Molassana non corrono più parallele.  L’ex giocatore e la blasonata società genovese hanno deciso di interrompere il rapporto sportivo, che durava da quattro anni.

“Non c’è nessun problema, nessuno screzio, nessuna motivazione particolare, alla base della decisione di lasciare la società – afferma Barsacchial Molassana sarò sempre grato per l’opportunità concessami, unito da un legame umano e sportivo che non dimenticherò mai”.

“A livello sportivo penso di aver fatto il massimo, in base alle mie possibilità, da giocatore ho vinto un campionato di Promozione, in Eccellenza sono stato, per un biennio, il direttore sportivo, centrando due salvezze importanti, alla faccia di chi ci voleva retrocessi ancora prima di iniziare… lasciandoci alle spalle squadre, che rappresentano piazze importanti…”.

“In questa stagione abbiamo raggiunto la semifinale di Coppa Italia, vincendo il premio per la valorizzazione dei tanti giovani lanciati, che per me è un motivo di grande orgoglio e soddisfazione personale”.

“Ho deciso in totale sintonia con il presidente Franini, avendo bisogno di nuovi stimoli, di lasciare l’incarico, mentre per quanto riguarda il mio futuro vedremo – conclude Barsacchi – ci sono state richieste da parte di alcune società, le valuterò, cercando di intraprendere la strada migliore, sperando di essere all’altezza di ricoprire qualsiasi incarico, che mi sarà prospettato”.