Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

De Ferrari diventa spiaggia con scivolo d’acqua più lungo del mondo. Diletta Leotta condurrà il maxi concerto

Tonnellate di gelato gratis, attrazioni e concerti. Genova per un giorno come una nave da crociera: tutti i dettagli del Costa Zena Festival

Genova. Piazza De Ferrari trasformata in una spiaggia e in via XX settembre lo scivolo d’acqua più lungo del mondo: ben 340 metri. E poi artisti di strada, tonnellate di gelato gratuito, concerti. Genova si prepara ad ospitare il Costa Zena Festival che festeggia i 70anni di Costa Crociere ma anche “il matrimonio con Genova e dura da settant’anni e ne durerà almeno altrettanti” sottolinea Luca Casaura, Senior Vice President Global & Strategic Marketing di Costa Crociere.

“Festeggiamo 70 anni di una realtà nata nella nostra città – ha commentato il sindaco di Genova Marco Bucci – che qui ha ancora la sua sede ufficiale con mille dipendenti e che finalmente nei prossimi mesi tornerà nel nostro porto. Per la giornata del 7 luglio l’invito è a tutti i genovesi, e ai tanti turisti che affollano la nostra Genova, perché partecipino numerosi e invadano il centro cittadino per un momento di grande allegria. Quello che faremo noi è aiutare chi vuole investire a Genova nel turismo facendo trovare una città accogliente, pulita e con i negozi aperti”.

Soddisfatta all’assessore comunale al Marketing territoriale, Cultura e Politiche giovanili Elisa Serafini: “Questa giornata offre a Genova un’occasione unica di essere conosciuta a livello mondiale. Non credo a mia memoria che ci sia stato un evento cosi grande negli ultimi dieci anni, un appuntamento che supera di gran lunga le notti bianche e questo grazie a un partner privato che non possiamo che ringraziare”.

Basket Cairo

Dalle 10 sino a dopo la mezzanotte il festival, organizzato da Costa insieme al Comune di Genova e con il patrocinio della Regione Liguria, trasformerà la città in una nave da crociera, con oltre 20 attrazioni a ingresso libero tra cui poter scegliere.

Il programma ufficiale, progettato e realizzato da Realize Networks, prevede una ricca serie di appuntamenti che animeranno due zone di Genova: il centro città, con Via XX Settembre, Piazza De Ferrari e Piazza Matteotti, dove si concentreranno in prevalenza le attività durante il giorno; il Porto Antico e Piazza Caricamento, che saranno protagonisti degli spettacoli del tardo pomeriggio e della sera. Per non perdersi neanche un appuntamento del festival, su tutto il percorso da seguire sarà innalzato, tra le vie della città, un gran pavese (la tipica serie di bandiere della tradizione nautica presente su tutte le navi Costa da poppa a prua) lungo ben 1,8 km.

Una delle attrazioni più attese è sicuramente lo scivolo gonfiabile ad acqua di 340 metri, il più lungo al mondo mai costruito in città! Lo scivolo sfrutterà la naturale pendenza di Via XX Settembre, permettendo a tutti, dalle 10 sino alle 20, di provare l’emozione di tuffarsi e scivolare tra i palazzi di Genova.

Chi preferisce il relax potrà invece godersi il “Solarium in piazza” di Piazza De Ferrari, che sarà attrezzata con sedie a sdraio, ombrelloni e servizio bar. Sempre in Piazza De Ferrari, dalle 10 alle 20, le mascotte di Peppa Pig e PJ Masks incontreranno i più piccoli, con laboratori e animazioni, mentre in Piazza Matteotti, dalle 10 alle 22, ci saranno show di danza acrobatica.

Dal tardo pomeriggio la festa si sposterà al Porto Antico, con una serie di appuntamenti davvero eccezionali. Sul palco di Radio 105, di fronte alla Piazza delle Feste, dalle 20.30 andrà in scena un grande concerto, presentato da Diletta Leotta, con alcuni tra gli artisti più amati dai giovani: Michele Bravi, Elodie, The Kolors, Francesco Gabbani, Ermal Meta e Moreno. Seguirà il gran finale con un coinvolgente dj set che farà ballare tutti fino a notte inoltrata.

Dalle 20.30 alle 22.30, all’Arena del Mare, grande concerto di Al Bano e Romina Power, la coppia di artisti famosa in Italia e nel mondo per aver cantato la “Felicità”. A seguire, alle 23.30 circa, per la prima volta in Liguria, un incredibile show di luci e acqua, nello specchio di mare del Porto Antico di fronte a Calata Falcone e Borsellino, lascerà gli spettatori a bocca aperta.

La Piazza delle Feste ospiterà dalle 18 alle 20 gli spettacoli tutti da ridere di Maurizio Lastrico, i Bruciabaracche e tanti altri comici genovesi. Inoltre in Piazza Caricamento e al Porto Antico si susseguiranno dalle 12 performance di artisti di strada, acrobati, musicisti e danzatori.

Eccezionale è anche l’offerta gastronomica, presente in due piazze della città dalle 10.00 in poi. Per rinfrescare il pubblico del festival Costa offrirà 2 tonnellate di gelato della sua Gelateria Amarillo. I ‘’Food District: selezione Bruno Barbieri, burger e hot dog’’ si troveranno in Piazza De Ferrari  e Piazza Caricamento, dove tutti potranno acquistare alcune delle specialità offerte a bordo delle navi Costa, che contano collaborazioni con importanti partner italiani: una selezione di piatti dai 3 menù realizzati per Costa dallo Chef Bruno Barbieri, i Burger d’Autore, hot dog e per brindare insieme l’Aperol Spritz e la birra del Birrificio Angelo Poretti.

[fot id=476558]

“L’idea di questa festa è quella di trasformare Genova per un’intera giornata in una nave da crociera – spiega ancora Luca Casaura – per vivere insieme ai genovesi e ai turisti che saranno in città le emozioni e la felicità che solo una crociera Costa sa offrire. Ci saranno tante attrazioni diverse da godersi, per ogni fascia di età, tutte concentrate in un unico luogo, proprio come succede in una vera crociera”. A chi chiede quando Costa ‘tornerà’ a Genova il Senior Vice President Global & Strategic Marketing risponde: “Non se ne è mai andata. A Genova abbiamo la sede e mille dipendenti e siamo in crescita. E da marzo tutti i venerdì arriverà Costa Fortuna”.

“Mi auguro che ci sia una grande partecipazione alla festa per i 70 anni di Costa Crociere, un’azienda che ha fatto e continua a fare molto per Genova e la Liguria” – L’assessore alla Cultura e Formazione della Regione Liguria Ilaria Cavo ha ricordato anche i progetti in ambito formativo di Costa: “Sul fronte dei giovani e della formazione Costa ha saputo cogliere gli strumenti formativi messi a disposizione da Regione Liguria e dall’Accademia della Marina Mercantil) per offrire reali opportunità lavorative ai nostri giovani. Anche in questo settore abbiamo trovato una realtà solida, pronta a collaborare e a dare prospettive concrete ai giovani. Il 7 luglio la festa è anche per loro e per tutti coloro che sanno vedere il mare come un’importante risorsa della nostra regione. Sarà un grande momento di sport e spettacolo”.