Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Liguria Digitale, inaugurato a Erzelli il quartier generale della web security fotogallery

Attivato il “Security Operation Center” (SOC) – la control room per il monitoraggio e la difesa dai possibili attacchi informatici

Genova. Azioni specifiche per la cyber security, a protezione dei dati della pubblica amministrazione regionale, ma anche per il potenziamento del Data Center di Regione Liguria, che si sta proponendo come Polo Strategico Nazionale ad Agid (Agenzia per l’Italia Digitale). Sono queste alcune delle linee guida strategiche che hanno portato, oggi, all’inaugurazione del nuovo spazio tecnologico dove Liguria Digitale sta sviluppando i nuovi progetti che fanno parte della strategia digitale di Regione Liguria per il biennio 2018 – 2020.

liguria digitale

Inoltre la Liguria si pone sempre di più al centro del mondo dell’impresa e della formazione: nasce quindi Agorà 4.0 – un insieme polivalente, con un museo virtuale delle eccellenze tecnologiche e industriali liguri dagli inizi del secolo scorso a oggi, ma anche uno spazio dedicato alle aziende e aperto alla città. Auditorium, reti wifi free, aree break a disposizione delle imprese liguri e del mondo della formazione.

Si scrive Soc e Noc. Si legge Security Operation Center – Network Operation Center. E’ un’area di controllo unificata dove un team di persone altamente qualificate assicura il monitoraggio e il miglioramento continuo della sicurezza per tutti i clienti/soci di Liguria Digitale. Tramite l’utilizzo di tecnologie innovative, e di processi definiti in collaborazione con strutture di eccellenza nazionali, il Security Operation Center garantirà la prevenzione, la rilevazione, l’analisi e la risposta agli incidenti di sicurezza informatica. Il Network Operation Center è, invece, il centro di controllo remoto delle infrastrutture digitali gestite da Liguria Digitale.

“La Liguria si pone sempre più al centro dell’innovazione tecnologica – ha detto il presidente di Regione Liguria, Giovanni Toti – grazie ai finanziamenti che questa giunta ha messo a disposizione di Liguria Digitale per il miglioramento delle infrastrutture digitali. Con questi nuovi progetti abbiamo raggiunto standard elevati in termini di sicurezza informatica ma abbiamo anche permesso il potenziamento della banda ultra larga e del Data Center di Regione Liguria, rendendo questo centro un’assoluta eccellenza in ambito nazionale”.

“A soli tre mesi dalla presentazione dei progetti strategici proposti da Liguria Digitale e approvati e finanziati da Regione Liguria – ha spiegato Paolo Piccini, amministratore unico dell’azienda in house di Regione – vi abbiamo voluto presentare, attraverso questa visita, i progetti già avviati e operativi. A dimostrazione che in pochi mesi sono stati compiuti significativi passi in avanti per il potenziamento delle infrastrutture digitali e per la sicurezza informatica. Non solo, l’obiettivo è anche quello di formare persone altamente qualificate e competenti nel settore dell’hightech”.