Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rolli Days “sfonda” il muro dei 100mila, e a Capodanno si replica fotogallery

L’ipotesi e’ allo studio del Comune di Genova e potrebbe attrarre turisti da tutto il mondo.

Più informazioni su

Genova. “Non sarà proprio una nuova edizione dei Rolli Days ma il Comune di Genova sta lavorando per aprire il maggior numero possibile di palazzi e musei per Capodanno”. L’idea è stata lanciata dal l’assessore alla cultura del Comune di Genova, Elisa Serafini al termine di quella che si può definire l’edizione dei record.

rolli days ott 17

Anche se il dato ufficiale sarà reso noto solo domani i numeri parlano chiaro e, informalmente, si può affermare che, poco dopo le 17 si sarebbero già raggiunti i 100mila visitatori con un aumento che varierà tra il 15 e il 20% rispetto allo scorso anno che si conclude con circa 80mila visitatori.

“Sono state tantissime le persone che hanno visitato i palazzi e che rappresentano il record assoluto – spiega l’assessore – ma sono stati tantissimo anche quelli che hanno partecipato alle tante iniziative collaterali” come i flash-mob dedicati a West Side Story che ieri hanno animato la città.

“I dati dimostrano come l’interesse per questa iniziativa sia stato veramente molto alto – prosegue l’assessore, con oltre un milione di visualizzazioni sui social e web. Il portale visitgenoa.it ha avuto un aumento del 42% delle visite in queste giornate, rispetto al dato medio giornaliero, con una predominanza di donne, il 64%, che hanno cercato i Rolli Days”.

Da qui la volontà di iniziare un lavoro preparatorio che possa portare a offrire un evento analogo a questo proprio nei giorni clou delle festività natalizie. “Stiamo lavorando per promuovere palazzi e musei aperti a Capodanno per attrarre persone da tutto il mondo. L’idea è proprio quella di aprire alcuni palazzi e musei sia la notte che la giornata del 1 gennaio”.