Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket in carrozzina, Inail Bic Genova a caccia della prima vittoria in Serie A

Genova. Riparte domani, sabato 22 novembre alle ore 18, il campionato dell’Inail Bic Genova che affronterà in casa, al palazzetto dello sport di Manesseno, i campani e “cugini” di sponsor dell’Inail Battipaglia.

La riunione federale dello scorso 8 novembre ed il maltempo che ha imperversato e messo in ginocchio la nostra regione hanno condizionando sia la preparazione che il campionato dei ragazzi dell’Inail Bic Genova che hanno dovuto rinunciare prima all’incontro contro i vice campioni di Italia del Santa Lucia Roma (partita che sarà recuperata domenica 7 dicembre alle ore 15) e poi alla conferenza stampa di presentazione in Regione prevista per lunedì 17 novembre.

I campani, in evidente difficoltà a causa del doppio salto di categoria (promossi dalla B alla A senza passare dalla A2 abolita quest’anno, ndr) sono il fanalino di coda del girone B di questa Serie A 2014/15 ed arrivano a Genova con tre sconfitte su tre gare sin qui disputate.

I genovesi padroni di casa, anche loro ultimi in classifica, sono reduci da due sconfitte in altrettante buone partite in questa Serie A e sono alla ricerca della prima storica vittoria nella massima serie del campionato Fipic. Togliere lo zero dalla casella vittorie è l’obiettivo primario del team biancorosso, guidato ancora una volta dal duo Barbagelata-Amasio in attesa dell’ormai imminente rientro di coach Marco Carbone, reduce da un paio di interventi che l’hanno tenuto lontano dai parquet per oltre tre mesi.

“Analizzando le partite sin qui disputate dal punto di vista prettamente numerico e statistico, abbiamo perso due gare per un totale di 13 punti di scarto, tirando dal campo con oltre il 52%, ma concedendo forse troppi secondi tentativi ai nostri avversari – dice il vicepresidente Andrea Cavallaro -. Dovremmo stare attenti a rimbalzo. Una difesa aggressiva potrebbe permetterci di centrare l’obiettivo della vittoria se in attacco saremo capaci di imporre il nostro ritmo senza lasciarci condizionare dal gioco dei nostri avversari e rimanendo concentrati su ogni pallone e per tutti i 40 minuti effettivi di gioco”.

L’obiettivo dell’Inail Bic Genova è quindi di centrare la prima storica vittoria in Serie A, un successo che darebbe ossigeno per il prosieguo del suo campionato.