Quantcast
Politica

In Liguria nascono i primi circoli di “Fermiamo il declino”: domani Giannino a Savona

Savona. Nascono anche in Liguria i primi circoli di “Fermiamo il declino”, il sodalizio nato lo scorso 28 luglio con la pubblicazione su alcuni quotidiani di un manifesto sottoscritto da 250 firmatari, fra i quali Oscar Giannino, Luigi Zingales, Alessandro De Nicola, Michele Boldrin, Sandro Brusco, Andrea Moro e Carlo Stagnaro.

Parte dal ponente il compattamento di simpatizzanti e aderenti al movimento: quella di Savona è infatti la prima provincia ligure a dotarsi di una struttura organizzativa. Domani nella città della Torretta, alle 18,30 al cinema Diana, Giannino presenterà le linee guida del movimento.

Silvia Enrico, avvocato albenganese, è coordinatrice regionale insieme a Marco Beltrami. “Il movimento nasce a luglio con un manifesto siglato da personalità dell’economia, della cultura e del diritto e fra questi, in modo rappresentativo, Oscar Giannino – osserva – Il primo obiettivo, che ci accomuna ad altri movimenti, è un profondo ricambio della classe politica. Il nostro obiettivo è la rimozione di quel sistema di burocrati che hanno finito per opprimere il Paese non solo con gli sprechi, ma anche con azioni che colpiscono la vita economica e dei cittadini”.

“Il malcontento c’è e vanno bene anche le reazioni di pancia delle persone, ma non basta; occorre anche la testa – aggiunge Silvia Enrico – Servono precise proposte per costruire, non solo per demolire”.

Le adesioni sono già significative: 33 mila persone in pochi mesi e 20 mila che seguono il movimento attraverso Facebook e Twitter. “Ma – commenta la coordinatrice – siamo alla ricerca di un ampliamento e di un pubblico più vasto che raccolga giovani, donne, lavoratori e persone che fanno parte della società civile. Il tutto all’insegna della trasparenza e senza padroni. Nelle varie zone savonesi si stanno costituendo i primi circoli”.

“In Liguria riscontriamo entusiasmo in chi ci inizia a conoscere, nonostante la tipica diffidenza iniziale. Oscar Giannino in questo è un grande comunicatore” conclude Silvia Enrico. Tra gli esponenti politici locali che promuovono il progetto “Fermare il declino”, in prima linea l’avvocato Paolo Marson, già assessore provinciale ed ex presidente di Tpl.

Più informazioni