Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Crocera stadium cambia idea: resterà aperto grazie alla solidarietà di tanti e all’impegno del Comune

Più informazioni su

Genova. Una petizione online, promossa dal Comitato Lungomare Canepa e firmata da moltissimi cittadini, tanti messaggi di solidarietà e di vicinanza ma anche un interessamento trasversale della politica e delle istituzioni pubbliche e sportive: la forte mobilitazione ha convinto i dirigenti di Crocera Stadium a sospendere l’annunciata chiusura dell’impianto di Sampierdarena. La decisione era stata comunicata il 19 gennaio con un appello sulla pagina Facebook della società che ha raggiunto oltre 69 mila persone.  Oggi in un comunicato stampa il cambio di rotta.

“Crocera Stadium Ssdrl desidera ringraziare migliaia di sostenitori, utenti sportivi e semplici cittadini – scrivono ora i dirigenti dell’azienda in una nota – ma anche addetti ai lavori da tutta Italia, politici di ogni schieramento sia locale sia regionale, oltre che le istituzioni sportive regionali, che hanno fatto sentire il loro sostegno in risposta alla disperata richiesta di aiuto“.

A fermare la chiusura dell’impianto è stato anche il Comune di Genova che si è “impegnato in un sostegno basato su soluzioni concrete, che possano traghettare la Crocera ed i suoi valori sociali, prima ancora che sportivi, verso il suo terzo decennio di attività, nel segno della continuità. Non meno determinanti sono gli impegni assunti dal mondo sportivo, in primis dalla Fin – Federazione Italiana Nuoto ligure e dal Csi – Centro Sportivo Italiano genovese, che si sono dimostrati consapevoli degli sforzi economici e personali fin qui profusi a sostegno sia dello sport di vertice, sia di quello di base”. I dirigenti dell’impianto polisportivo hanno quindi “congelato” eventuali scelte drastiche e hanno deciso di scommettere sulla ripresa. Crocera Stadium resterà aperta in attesa di aiuti concreti.

“I dirigenti di Crocera Stadium Ssdrl, commossi dall’enorme mobilitazione popolare, grati per l’interessamento trasversale della politica e rassicurati dalle istituzioni pubbliche e sportive, comunicano la sospensione delle decisioni annunciate in data 19 gennaio circa il fermo dell’impianto polisportivo sampierdarenese – scrivono i dirigenti in una nota .

Oltre alle migliaia di sostenitori, utenti sportivi e semplici cittadini, Crocera Stadium Ssdrl “desidera ringraziare il Comune di Genova ed il Sindaco Bucci che, nella persona dell’Assessore Pietro Piciocchi, ha raccolto le istanze portate, impegnandosi ad un sostegno basato su soluzioni concrete, che possano traghettare la “Crocera” ed i suoi valori sociali, prima ancora che sportivi, verso il suo terzo decennio di attività, nel segno della continuità”

.