Quantcast
Oltre 400 ettari

Incendi, Liguria devastata. Toti: “I piromani sono i terroristi della natura”

Vasto incendio boschivo sul monte Fasce

Regione. “I piromani sono i terroristi della natura e come tali vanno trattati. Porterò questo tema all’ordine del giorno della conferenza Stato-Regioni affinché il Governo venga sensibilizzato a varare al più presto adeguati provvedimenti.”

Lo ha annunciato il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti alla luce degli ultimi incendi di origine dolosa, avvenuti sulle alture liguri che hanno distrutto oltre 400 ettari di superficie, generando oltre 3000 ore di monitoraggio del territorio da parte dei volontari e 3000 ore di spegnimento.

“Quanto accade ogni estate ai nostri boschi è inaccettabile –continua Toti- per questo servono pene certe e molto più severe. Siamo di fronte a terrorismo ambientale da combattere con tutte le nostre forze. La nostra azione di prevenzione e tempestivo intervento da sola non può bastare a difendere il nostro verde, patrimonio di tutta l’umanità”.

leggi anche
  • Ancora fiamme
    Incendio in alta Valle Scrivia, bruciano i boschi di Vobbia
    incendio monte gazzo
  • Massima attenzione
    Incendio sul monte Fasce, bruciano ancora i boschi di Bogliasco: presidio sui focolai attivi
    Vasto incendio boschivo sul monte Fasce
  • Intervento difficile
    Incendio domato a Genova, a fuoco sterpaglie sui Giovi
    Incendio in via Montallegro
  • Domato
    Sestri Ponente, boschi in fiamme: incendio sul monte Gazzo
    incendio monte gazzo
  • Quarto giorno
    Ancora fiamme, l’incendio riprende a bruciare sopra Sori
    Vasto incendio a Sant'Ilario e Bogliasco
  • Il bilancio
    Fasce e Cordona, 200 ettari andati in fumo. L’incendio impegnerà ancora per ore
    canadair sessarego
  • L'inferno
    Incendio sul monte Fasce, Bogliasco e Sant’Ilario bruciano da 2 giorni: “Manca la prevenzione”
    Vasto incendio a Sant'Ilario e Bogliasco
  • Fiamme
    Incendio a Casarza Ligure: bosco distrutto dalle fiamme a Bargone
    incendio bosco
  • Dopo la paura
    Vasto incendio tra il monte Fasce e il Cordona: fine dell’emergenza
    Vasto incendio boschivo sul monte Fasce