Tutto esaurito

Turismo, boom di visitatori nel ponte: Genova la città che sorprende

Genova. “Week end lungo” del 25 aprile all’insegna del tutto esaurito a Genova. Numeri molto positivi per alberghi, Acquario e musei cittadini. Buoni riscontri anche per gli esercizi commerciali che hanno aderito all’operazione accoglienza, coordinata da Camera di Commercio e Comune.

“Genova è una città – afferma l’assessore alla cultura e al turismo del Comune di Genova – diventata estremamente attraente sia in Italia che all’estero. Le nostre campagne di promozione, i nostri sforzi per creare sinergie e collaborazioni con gli operatori di settore e con il tessuto culturale della città continuano a produrre risultati”.

Gli indici di occupazione degli alberghi hanno toccato il 100% in quasi tutti gli hotel da due a cinque stelle nelle notti di sabato 23 e domenica 24. Indici molto alti, dal 60 all’80%, nella notte di venerdì 22 e buone indicazioni (fino al 70% di occupazione) in molti hotel del centro anche per la notte di lunedì 25, segno che molti turisti hanno scelto di allungare ulteriormente il week end. Tanti gli stranieri, oltre il 65% del totale, nonostante il 25 aprile sia una festa italiana. In maggioranza francesi, tedeschi, con importanti presenze anche da Spagna, Regno Unito, Usa e Russia. Questo successo giunge al termine di un mese di aprile buono e di un primo quadrimestre di crescita (dai primi segnali si parla di un 3%) rispetto all’anno scorso, con prezzi delle camere stabili o in salita.

“Ė importante – sottolinea l’assessore Sibilla – constatare che gli ottimi risultati arrivano dai mercati su cui maggiormente abbiamo lavorato e lavoreremo anche nella prossima estate. Continueremo a farlo con con l’integrazione cultura-turismo e il coinvolgimento delle associazioni di categoria”.

Gli ingressi ai musei risultano in crescita del 20% rispetto allo stesso periodo del 2015. Boom di visitatori alla Lanterna che ha triplicato le presenze e alla Casa di Colombo e le Torri di Sant’Andrea (+119%). Hanno registrato ottime performance il Galata Museo del Mare (+50%), il Museo di Sant’Agostino (+33%) e i Musei di Strada Nuova (più 20%).

Dati significativi anche dagli IAT (Uffici di Informazione e Accoglienza Turistica): da venerdì a lunedì (ore 12) sono stati serviti 6.360 turisti, più del doppio rispetto al 25 aprile dell’anno scorso, di cui 4.622 stranieri (incluso l’arrivo di tre crociere) e 1.738 italiani. Per fine giornata è previsto il superamento di quota 7 mila. Tutte esaurite le visite guidate di sabato, domenica e lunedì al centro storico e ai Palazzi Rolli, tenute in italiano, inglese, francese e tedesco.

Forte affluenza all’Acquario e all’Acquario Village: per l’Acquario la proiezione sui 3 giorni indica almeno 26 mila ingressi, con una punta di 11 mila domenica; Acquario Village (sempre proiezione sui tre giorni) circa 35 mila.

Conferme incoraggianti dal nuovo volo Genova-Amsterdam, inaugurato venerdì 22 aprile: indice di occupazione del 90% per tutto il week end e biglietti già acquistati per le prossime settimane oltre quota 14.000.

L’interesse dei mercati turistici verso Genova è confermato dai risultati delle azioni di comunicazione e web marketing sviluppate dal Comune: durante il mese di aprile (dal 1° al 24) ci sono state 67.421 sessioni di visita su Visitgenoa.it, l’85% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, provenienti da Italia, Francia, Spagna, Germania, Svizzera, UK, USA, Argentina, Belgio, e Russia. Durante l’ultima settimana, dal 18 al 24 aprile, le sessioni di visita su Visitgenoa.it sono state 16.672 (+11% rispetto alla settimana precedente).

Da segnalare che Genova è stata presente in modo massiccio, negli ultimi due mesi, sui media nazionali ed internazionali, vedi il Sunday Times e il Washington Post. Grande successo anche per Meridiani, con il numero speciale dedicato a Genova, che a breve sarà tradotto in inglese.
“Guardiamo con molta fiducia ai prossimi appuntamenti – conclude l’assessore Sibilla – dal “ponte” della Festa del lavoro alla seconda edizione 2016 dei Rolli Days nell’ultimo week end di maggio. Genova sa offrire in ogni periodo dell’anno iniziative e attrazioni e stiamo riuscendo a promuovere questa immagine di “città che sorprende” sia in Italia che all’estero”.

Più informazioni
leggi anche
Turismo regione
Primo trimestre
Turismo in Liguria, boom di cinesi. La regione fa il record di visitatori
kazakhstan genova
In visita
Turismo e non solo: Genova consolida il rapporto con il Kazakhstan
Facciata de ferrari
Marketing turistico
Turismo, la facciata della Regione diventa maxi schermo promozionale
Ducale e Rolli Days: Genova regina del turismo
Weekend da record
Ducale, Acquario e Rolli Days, Genova regina del turismo: gli ‘Impressionisti’ la mostra più visitata d’Italia
Dagli impressionisti a picasso
Pienone
Pasqua, bilancio positivo per la cultura. Cavo: “Volano per il turismo”
Panorama del golfo del Tigullio
Tante prenotazioni
Case vacanza, sempre più stranieri scelgono la Liguria: tedeschi in pole position