Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Turismo e non solo: Genova consolida il rapporto con il Kazakhstan

Più informazioni su

Genova consolida il rapporto con il Kazakhstan. Dopo l’educational dello scorso mese riservato a cinque giornaliste del paese asiatico, ora è la volta di alcuni importanti tour operator a visitare la città e il Tigullio.

L’obiettivo del fam trip – che si concluderà sabato 9 aprile – è promuovere Genova e la costa in un paese dove è in forte espansione la propensione a viaggiare. I tour operator kazahi hanno effettuato visite guidate al Centro storico, all’Acquario, ma anche a Portofino e Santa Margherita. “Abbiamo lavorato in modo specifico su questo paese – spiega Carla Sibilla, assessore alla cultura e al turismo del Comune di Genova – e ora possiamo cominciare ad entrare in una fase più operativa. Abbiamo un vantaggio competitivo rispetto ad altre località marine e abbiamo di fronte un mercato di viaggiatori tra i più promettenti, per capacità di spesa e interesse verso l’Italia. Noi siamo in grado, forse come nessun altro, di garantire oltre a percorsi culturali e storici, anche sole e spiagge”.

Una visita, caratterizzata anche da un workshop operativo, coordinato dal Comune di Genova, dal Consolato a Genova del Kazakhstan e da Turkish Airlines, il vettore aereo che garantisce i collegamenti tra Genova e Astana via Istanbul. Genova si candida così a un interscambio forte con il Kazakhstan che sarà sede dell’Expò 2017 dedicato ai temi dell’energia.

“L’Italia è il primo cliente del Kazakhstan in considerazione dei forti acquisti di gas – conferma Stefano Franciolini, Console Onorario per questo paese a Genova e in Liguria – Ora abbiamo la possibilità di creare nuovi legami su settori come il turismo, ma anche logistica ed energie rinnovabili. Con queste due visite e quella che realizzeremo in Kazakhstan a giugno, siamo in grado di aprire la strada a nuove opportunità per le imprese genovesi e liguri”.