Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Natale largo ai dolci e alle golosità, l’importante è che siano anti cancro

Più informazioni su

Sulla tavola di Natale via libera ai dolci, purché anticancro. Le ricette per coniugare gola e salute arrivano dall’Istituto nazionale tumori di Milano, che nell’ambito del progetto ‘Diana’ per la prevenzione oncologica a tavola, ha organizzato un corso di pasticceria natalizia al quale hanno partecipato 20 signore e un paio di mariti.

Nella cucina del Campus Cascina Rosa, profumo di buccellati, biscottini alle mandorle, strudel di frutta secca e torroncini. Tutti reinterpretati in chiave salutistica. Il segreto? Banditi uova, latte, burro e zucchero, che rischiano di trasformarsi in ‘benzina’ per i tumori. Al loro posto olio d’oliva, frutta fresca e secca, latte di riso. Ecco la proposta più semplice degli chef anticancro: “Impastare la farina di mandorle con un pizzico di sale e con la polpa di mela cotta. Farne delle palline da cuocere al forno per 10 minuti”.