Quantcast
Pallanuoto

Rari Nantes Camogli, inizia con una vittoria il campionato delle ragazze

Rari Nantes Sori battuta 8 a 3 a Rapallo

rari Nantes Camogli 1914

Rapallo. Inizia con una bella vittoria la stagione delle ragazze della Rari Nantes Camogli nel campionato di Serie B. A Rapallo le bianconere hanno superato 8-3 la Rari Nantes Sori al termine di una buona partita, giocata con attenzione e voglia di vincere.

“Abbiamo approcciato molto bene e siamo riusciti a segnare con regolarità fin da subito – commenta mister Davide Gogna -. Siamo riusciti sempre a tenere le nostre avversarie a distanza di sicurezza e questo ci ha permesso di esprimerci con maggior serenità. Non era facile perché era la prima partita e anche perché non conoscevamo benissimo le nostre avversarie. Sono sicuro che la squadra abbia ancora ampi margini di miglioramento, ma intanto prendiamoci questi primi tre punti, poi sono certo che il gioco migliorerà già dalla prossima. È stato splendido poter rivedere nuovamente giocare delle ragazze con la calotta bianconera, speriamo che questo possa essere un nuovo inizio e che questa squadra possa dare tante soddisfazioni a una società storica come la Rari Nantes. Si sta creando un bellissimo gruppo composto da diverse giocatrici veterane, ma soprattutto da tante giovani. Andiamo avanti con fiducia e con grande voglia di fare bene”.

Per il Camogli ottima prova di Elena Falconi che ha compiuto un paio di interventi decisivi salvando in diverse circostanze la sua porta. In fase offensiva, invece, sugli scudi Serena Gallone, autrice di una splendida tripletta.

“Buona la prima per le nostre ragazze. In attesa di poterle vedere in acqua alla Giuva, la pallanuoto femminile è ufficialmente tornata a far battere il vecchio cuore bianconero” afferma la dirigenza del Camogli.